I viaggi di Roby

Nastri d'Argento





Menzione Speciale:
Nico Cirasola (in Focaccia Blues)

Menzione Speciale per il Montaggio:
César Augusto Meneghetti (in Mille Giorni di Vito)
Elisabetta Pandimiglio (in Mille Giorni di Vito)

Menzione Speciale per l'Intepretazione:
Marco Giallini (in perFiducia 2)
Andrea Calligari (in perFiducia 2)

Menzione Speciale per la Fotografia:
Michele D'Attanasio (in perFiducia 2)

Menzione Speciale per la regia:
Pippo Mezzapesa (in perFiducia 2)

Menzione Speciale per la Sceneggiatura:
Massimiliano Camaiti (in perFiducia 2)

Nastro d'Argento dell'Anno:
Gomorra

Nastro d'Argento dell'Anno Attrice Non Protagonista dell'Anno:
Piera Degli Esposti (in Giulia Non Esce la Sera)
Piera Degli Esposti (in Il Divo)
Piera Degli Esposti (in L'Uomo che Ama)

Nastro d'Argento dell'Anno come Interprete:
Raoul Bova (in Sbirri)

Nastro d'Argento Europeo:
Isabelle Huppert

Nastro d'Argento per il Doppiaggio:
Adriano Giannini

Nastro d'Argento Speciale allo Scrittore di Libro di Cinema:
Christian De Sica

Nastro d'Onore:
Ettore Scola

Nomination Migliore Montaggio:
Marco Spoletini (in Pranzo di Ferragosto)

Premio "Nino Manfredi":
Giuseppe Fiorello

Premio L'Oréal Professionnel:
Micaela Ramazzotti

Premio Migliore Attore Non Protagonista:
Ezio Greggio (in Il Papà di Giovanna)

Premio Migliore Attore Protagonista:
Toni Servillo (in Il Divo)

Premio Migliore Attrice Non Protagonista:
Francesca Neri (in Il Papà di Giovanna)

Premio Migliore Attrice Protagonista:
Giovanna Mezzogiorno (in Vincere)

Premio Migliore Canzone Originale:
Baustelle (in Giulia Non Esce la Sera)
Valeria Golino (in Giulia Non Esce la Sera)

Premio Migliore Colonna Sonora:
Paolo Buonvino (in Italians)

Premio Migliore Documentario:
Improvvisamente, l'Inverno Scorso

Premio Migliore Fotografia:
Daniele Ciprì (in Vincere)

Premio Migliore Montaggio:
Francesca Calvelli (in Vincere)

Premio Migliore Produttore:
Andrea Occhipinti (in Il Divo)
Francesca Cima (in Il Divo)
Fabio Conversi (in Il Divo)
Maurizio Coppolecchia (in Il Divo)
Nicola Giuliano (in Il Divo)

Premio Migliore Regista Esordiente:
Gianni Di Gregorio (in Pranzo di Ferragosto)

Premio Migliore Scenografia:
Marco Dentici (in Vincere)

Premio Migliore Soggetto:
Fabio Bonifacci (in Diverso da Chi?)
Fabio Bonifacci (in Si Può Fare)

Premio Migliore Sonoro in Presa Diretta:
Maricetta Lombardo (in Gomorra)

Premio Migliori Costumi:
Maria Rita Barbera (in Sanguepazzo)

Premio Nastro Speciale per la Commedia:
Ex

Premio Regista Migliore Film:
Paolo Sorrentino (in Il Divo)

Data: 27/06/2009 - 27/06/2009
Luogo: Taormina (ME), Italia
Periodo: Fine Giugno
Sito Web: http://www.cinegiornalisti.com

Descrizione:
Manifestazione organizzata dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani
I Nastri sono il più antico e prestigioso riconoscimento per il mondo del cinema italiano, secondo nel mondo solo agli Oscar, assegnato dal 1946 per referendum notarile dai soci del SNGCI e destinati ai migliori film di lungo e cortometraggio, ai loro autori, interpreti, tecnici e produttori.

I premi, destinati ai film italiani, assegnati sono i seguenti:
- Premio Migliore Regista
- Premio Migliore Regista Esordiente
- Premio Migliore Produttore
- Premio Migliore Soggetto
- Premio Migliore Sceneggiatura
- Premio Migliore Attrice Protagonista
- Premio Migliore Attore Protagonista
- Premio Migliore Attrice Non Protagonista
- Premio Migliore Attore Non Protagonista
- Premio Migliore Musica
- Premio Migliore Fotografia
- Premio Migliore Presa Diretta
- Premio Migliore Scenografia
- Premio Migliori Costumi
- Premio Migliore Montaggio
- Premio Migliore Musica
- Premio Migliore Regista di un Film Straniero
- Premio Nastro Europeo
- Premio Nastro Speciale
- Premio "Guglielmo Biraghi"