Meno di 30
I Viaggi di Robi
locandina di "Terramatta; - Il Novecento Italiano di Vincenzo Rabito Analfabeta Siciliano"

Cast

Con:
Turi Rabito
Tano Rabito
Giovanni Rabito
Abitanti di Chiaramonte Gulfi

Soggetto:
Vincenzo Rabito (Liberamente ispirato a "Terra Matta")
Costanza Quatriglio
Chiara Ottaviano

Sceneggiatura:
Costanza Quatriglio
Chiara Ottaviano

Musiche:
Paolo Buonvino

Montaggio:
Letizia Caudullo

Fotografia:
Sabrina Varani

Suono:
Antonio Dolce
Andrea Malavasi (Mix)
Vito Martinelli (Montaggio Suono)

Aiuto regista:
Elvis Frasca

Produttore:
Chiara Ottaviano

Voce Narrante:
Roberto Nobile

Organizzazione Generale:
Maura Cosenza

Coordinatore di Produzione:
Gianpaolo Fissore

Segretaria di Edizione:
Paola Savona

Color Correction:
Vincenzo Marinese

Produttore Associato:
Elena Filippini

Produttore Associato:
Edoardo Fracchia

Produttore Associato:
Stefano Tealdi

Assistente alla Regia:
Giovanella Rendi

Ricerche dArchivio:
Giovanella Rendi

Terramatta; - Il Novecento Italiano di Vincenzo Rabito Analfabeta Siciliano


Regia: Costanza Quatriglio
Anno di produzione: 2012
Durata: 74'
Tipologia: documentario
Genere: biografico
Paese: Italia
Produzione: Cliomedia Officina, Istituto Luce; in collaborazione con Stefilm International
Distributore: Cinecitt Luce
Data di uscita: 12/09/2012
Formato di ripresa: HD Cam
Post Produzione: A cura del TTPixel Studio Colorist
Formato di proiezione: DCP, colore e bianco/nero
Ufficio Stampa: Lucrezia Viti / Ufficio Stampa Cinecitt Luce
Titolo originale: Terramatta; - Il Novecento Italiano di Vincenzo Rabito Analfabeta Siciliano

Recensioni di :
- VENEZIA 69 - TERRAMATTA;, la storia di Vincenzo Rabito

Sinossi: Una sinfonia di paesaggi di oggi e di ieri, filmati darchivio e musiche elettroniche, terre vicine e lontane. Una lingua inventata, n italiano n dialetto, musicale ed espressiva come quella di un cantastorie. Nato nel 1899, lanalfabeta siciliano Vincenzo Rabito racconta il Novecento attraverso migliaia di fitte pagine dattiloscritte raccolte in quaderni legati con la corda. Dallestrema povert al boom economico, un secolo di guerre e disgrazie, ma anche di riscatto e lavoro. Il punto di vista inedito quello di un ultimo che, scrivendo la propria autobiografia, rilegge la storia d'Italia in una narrazione appassionata e travolgente che emoziona e commuove, obbligando a fare i conti con verit contraddittorie e scomode.

Sito Web: http://www.progettoterramatta.it

Ambientazione: Ragusa / Chiaramonte Gulfi (RG)

"Terramatta; - Il Novecento Italiano di Vincenzo Rabito Analfabeta Siciliano" stato sostenuto da:
Regione Siciliana (Assessorato Turismo Sport e Spettacolo)
Sicilia Film Commission
Provincia di Ragusa
Comune di Ragusa
Comune di Chiaramonte Gulfi
Universit degli Studi di Catania
Camera di Commercio Ragusa
Banca Agricola Popolare di Ragusa


Libro sul film "Terramatta; - Il Novecento Italiano di Vincenzo Rabito Analfabeta Siciliano":
"Terra Matta"
di Vincenzo Rabito, 411 pp, Einaudi, collana Supercoralli, 2007
Un bracciante siciliano si chiuso a chiave nella sua stanza e ogni giorno, dal 1968 al 1975, senza dare spiegazioni a nessuno, ingaggiando una lotta contro il proprio semi-analfabetismo, ha digitato su una vecchia Olivetti la sua autobiografia. Ha scritto, una dopo l'altra, 1027 pagine a interlinea zero, senza lasciare un centimetro di margine superiore n inferiore n laterale, nel tentativo di raccontare tutta la sua "maletratata e molto travagliata e molto desprezata" vita. Imprevedibile, umanissimo e vitale, "Terra matta" ci racconta le peripezie, le furbizie e gli esasperati sotterfugi di chi ha dovuto lottare tutta la vita per affrancarsi dalla miseria; per salvarsi la pelle, ragazzino, nel mattatoio della Prima e poi della Seconda guerra mondiale; per garantirsi un futuro inseguendo (con "quella testa di antare affare solde all'Africa") il sogno fascista del grande impero coloniale in "uno miserabile deserto"; per arrabattarsi, in mezzo a "brecante e carabiniere", tra l'ipocrisia, la confusione e la fame del secondo dopoguerra; per tentare, a suo modo ("impriaco di nobilit"), la scalata sociale con un matrimonio combinato e godere, infine, del benessere degli anni Sessanta.
prezzo di copertina: 18,50

Acquistalo su € 15.72



Note:
Vincenzo Rabito, dopo una vita da analfabeta, ha inventato una lingua e lasciato unautobiografia di oltre mille pagine. Le sue memorie sono state premiate nel 2000 a Pieve Santo Stefano nel concorso diaristico nazionale. Giulio Einaudi Editore le ha pubblicate con il titolo TERRA MATTA facendone uno straordinario caso editoriale
Le immagini darchivio presenti nel documentario sono tratte dall'Archivio Storico Luce e AAMOD - Archivio audiovisivo del movimento operaio; Filmoteca Regionale Siciliana; Tommaso Bordonaro; Enrico Russo.


Video


Foto