TersiteFilm
!Xš‚‰

Cast

Interpreti:
Vanessa Scalera (Imma Tataranni)
Massimiliano Gallo (Pietro De Ruggeri)
Alessio Lapice (Ippazio Calogiuri)
Barbara Ronchi (Diana De Santis)
Carlo Buccirosso (Alessandro Vitali)
Gianni Morandi (Se Stesso)
Sara Drago (Sara Strippoli)
Ester Pantano (Jessics Matarazzo)
Carlo De Ruggieri (Dottor Taccardi)
Nando Irene (Antonio Lamacchia)
Alice Azzariti (Valentina De Ruggeri)
Dora Romano (Sig.ra De Ruggeri, Mamma di Pietro)
Lucia Zotti (Sig.ra Tataranni, Mamma di Imma)
Marcos Vinicius Piacentini (Gabriele Vitali)
Monica Dugo (Maria Moliterni)
Andrea Di Casa (Salvatore)
Cesare Bocci (Saverio Romaniello)

Soggetto:
Mariolina Venezia
Salvatore De Mola
Pierpaolo Pirone

Sceneggiatura:
Salvatore De Mola
Pierpaolo Piciarelli
Michele Pellegrini
Pierpaolo Pirone
Francesco Amato (Collaborazione)

Musiche:
Andrea Farri

Montaggio:
Claudio Di Mauro

Costumi:
Paola Marchesin

Scenografia:
Luigi Bisceglia

Fotografia:
Lorenzo Adorisio

Suono:
Marco De Carolis

Casting:
Stefania Valestro

Produttore:
Beppe Caschetto
Anastasia Michelagnoli
Alessandra Ottaviani (Rai)
Daniela Troncelliti (Rai)

Produttore Esecutivo:
Rita Rognoni

Imma Tataranni - Sostituto Procuratore 3


Regia: Francesco Amato, Kiko Rosati
Anno di produzione: 2023
Durata: 100'x4 episodi
Tipologia: film-tv
Genere: giallo
Paese: Italia
Produzione: IBC Movie, Rai Fiction, Rai Com
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Ufficio Stampa: Rai Fiction / Mongini Comunicazione
Vendite Estere: Rai Com
Titolo originale: Imma Tataranni - Sostituto Procuratore 3

Sinossi: Sono passati diversi mesi da quando Saverio Romaniello è stato vittima di un attentato e Calogiuri è stato ferito da una pallottola vagante che lo ha lasciato privo di conoscenza. Imma sembra impegnata nella solita routine, tra famiglia e indagini, anche se molte novità sono all’orizzonte, in entrambi i campi.
Valentina si è diplomata e sta per partire per Napoli dove studierà letteratura orientale. Pietro, che sembra ormai aver recuperato un ottimo rapporto con la moglie, decide di iscriversi in palestra per sentirsi in armonia col suo corpo e per colmare il vuoto creato dall’assenza di Valentina. Sul versante professionale invece Imma si ritrova a indagare su un caso in cui compare perfino il famoso cantante Gianni Morandi e ad apprezzare l’impegno di Diana che sembra essere diventata il suo braccio destro sostituendo Calogiuri. E Calogiuri? È in coma e sembra non volersi risvegliare, tanto che si sta pensando di trasferirlo a Venezia in un centro specializzato. Ma proprio il giorno prima di essere trasferito il maresciallo si sveglia. E sembra aver perso la memoria. Poi, lentamente, recupera tutto, tranne la consapevolezza di essere innamorato di Imma.
Questa stagione racconterà quindi il progressivo rinnamoramento di Calogiuri per Imma, ma anche la sua trasformazione in un uomo diverso, più irruento e meno ingenuo. Un uomo, non più un ragazzo, deciso a scoprire la verità su quello che è successo. Un uomo diverso che potrebbe non piacere più a Imma, impegnata d’altra parte a fronteggiare un marito che, minacciato di nuovo dalla presenza del rivale, pensa bene di trovare altrove quelle attenzioni che Imma ha ripreso a negargli. Tutto precipiterà nel finale, in cui Imma si troverà a chiedere l’aiuto di una persona inaspettata ma che è sempre stata lì, accanto a lei.

Sito Web: http://

Ambientazione: Matera

"Imma Tataranni - Sostituto Procuratore 3" è stato sostenuto da:
Lucana Film Commission


Note:
Liberamente tratta dai romanzi di Mariolina Venezia: Come piante tra i Sassi, Via del Riscatto, Maltempo, Rione Serra venerdì, editi da Einaudi Editore Spa.

Sinossi Episodi

Lontano dagli occhi

Sono passati alcuni mesi dall’agguato in cui Saverio Romaniello ha perso la vita e il maresciallo Ippazio Calogiuri, colpito da una pallottola, è ancora in coma. Imma lo va a trovare ogni giorno in ospedale nonostante i suoi innumerevoli impegni. In Procura può contare solo su un volenteroso Capozza e su Diana, che inizia a collaborare sempre più attivamente. In famiglia, Valentina ha deciso, non senza conflitti con la madre, di andare a studiare Lingue orientali a Napoli dove anche il suo ragazzo, Gabriele, è tornato a vivere. Con Pietro sembra tornata la serenità. Almeno fino a che Calogiuri, inaspettatamente, si risveglia. Proprio il giorno prima di essere trasferito in un centro specializzato a Venezia, il maresciallo riapre gli occhi e scopre che non ricorda nulla, nemmeno del suo amore proibito per Imma. Intanto Imma indaga sull’omicidio di un imprenditore alberghiero, grande amico di Gianni Morandi, guest star della prima serata nel ruolo di sé stesso. È proprio il cantante bolognese a scoprire il cadavere e le sue rivelazioni indirizzano subito gli inquirenti verso il possibile colpevole. Nel frattempo, Pietro conosce in palestra Sara, giovane e brillante paleontologa.

Liberaci dal male
Dopo mesi di convalescenza, Calogiuri ritorna al lavoro ma non è più quello di prima: scontroso, irritabile e – soprattutto – impegnato nella ricerca ossessiva della verità sull’attentato in cui Romaniello ha perso la vita. Su richiesta di Vitali, Imma lo coinvolge in un’indagine a Taranto. Nella gravina di Laterza è stato trovato il cadavere di un ragazzo di Matera. Un apparente suicidio che cela in realtà una storia di droga, gelosie e scappatoie. Un’intuizione di Calogiuri mette Imma sulla strada giusta. Nel frattempo, Diana si è iscritta a una app di incontri che si rivelano uno più disastroso dell’altro. Il fatto è che con il rientro di Calogiuri in servizio si sente messa da parte. Lo stesso succede a Pietro, il quale torna a sentirsi minacciato dal maresciallo. Così, approfittando dell’invito di Sara, la ragazza conosciuta in palestra, partecipa a un corso di scrittura sul giallo: occasione per condividere con cognizione di causa le indagini di Imma.

Ladri di futuro
Nella frazione La Martella è stata uccisa la diciottenne Fatima Sarkam, figlia di immigrati bangladesi. La stampa insinua che a ucciderla siano stati suo padre e suo fratello per difendere l’onore di casa, dopo che si era opposta a un matrimonio combinato. Si scopre però che le cose non sono andate così. I contrasti fra Fatima e la sua famiglia si rispecchiano in qualche modo anche nelle incomprensioni fra Imma e Valentina, che a Napoli affronta il difficile esame di letteratura orientale. A complicare il tutto, l’arrivo di sua nonna Filomena, andata fin là per controllare come se la cava la nipote nella grande città. Ed è Filomena a scoprire che Valentina nasconde qualcosa ai genitori. Così come tutti gli altri: Diana, sempre più insoddisfatta, non le ha mai detto di essersi iscritta all’app d’incontri; Pietro le nasconde l’amicizia sempre più intima con Sara; e Calogiuri che continua segretamente a indagare sulla morte di Romaniello. Quando Imma lo scopre gli farà una sconcertante rivelazione.

Il prezzo della libertà
Sara, la paleontologa che Pietro sta frequentando, viene uccisa. Dalle indagini emerge la relazione appena nata tra lei e Pietro, primo indiziato perché con lei nel Museo archeologico la sera dell’omicidio. Imma è profondamente ferita dalla scoperta. Non può occuparsi del caso, chiede quindi un periodo di aspettativa ma cerca nonostante tutto di aiutare Pietro. Calogiuri insiste nella sua indagine segreta sul reale mandante dell’attentato contro Romaniello. Dagli elementi raccolti sembra che a ordinare l’esecuzione sia stato l’imprenditore in odore di mafia Cenzino Latronico. Ma come è possibile se l’uomo è morto venti anni prima? Si tratta di un fantasma che irrompe nella vita privata della Tataranni attraverso una rivelazione fatta dalla madre di Imma in un momento di lucidità. Intanto, Imma scopre il vero colpevole dell’omicidio di Sara, salvando così il marito, ma non il matrimonio. E decide di affrontare anche Calogiuri, che le rivelerà una verità incredibile che la tocca in prima persona.


Video


Foto