I Viaggi Di Roby
locandina di "Padrenostro"

Padrenostro


Director: Claudio Noce
Year of production: 2020
Durata: 120'
Tipology: lungometraggio
Country: Italia
Produzione: Lungta Film, PKO, Tendercapital; in collaborazione con Vision Distribution, Sky Italia, Amazon Prime Video
Distributore: Vision Distribution
Data di uscita: 24/09/2020
Formato di proiezione: DCP, colore
Press office: Rosa Esposito / Ufficio Stampa Vision Distribution
Export sales: Vision Distribution
Titolo originale: Padrenostro

Recensioni di :
- VENEZIA 77 - "Padrenostro", terrore strategico

Storyline: Roma, 1976. Valerio (Mattia Garaci) ha dieci anni e una fervida immaginazione. La sua vita di bambino viene sconvolta quando, insieme alla madre (Barbara Ronchi), assiste all’attentato ai danni di suo padre Alfonso (Pierfrancesco Favino) da parte di un commando di terroristi. Da quel momento, la paura e il senso di vulnerabilità segnano drammaticamente i sentimenti di tutta la famiglia. Ma è proprio in quei giorni difficili che Valerio conosce Christian (Francesco Gheghi), un ragazzino poco più grande di lui. Solitario, ribelle e sfrontato, sembra arrivato dal nulla. Quell’incontro, in un’estate carica di scoperte, cambierà per sempre le loro vite.

Ambientazione: Roma / Scilla / Palmi / Sila / Lorica / Lago Arvo / Camini / Riace / Castello San Fili a Stignano

Periodo delle riprese: Dal 25 luglio 2019

"Padrenostro" è stato sostenuto da:
Calabria Film Commission
Regione Calabria
Regione Lazio (Fondo per il Cinema e l'Audiovisivo)
MIBACT


Note:
La pellicola trae ispirazione dall'attentato del 14 dicembre del 1976 al vicequestore Alfonso Noce, padre del regista, da parte dei Nuclei Armati Proletari, in cui persero la vita il poliziotto Prisco Palumbo e il terrorista Martino Zicchitella.
Per il personaggio di Valerio, il regista Claudio Noce si è ispirato a suo fratello, che all'età di 11 anni assistette dal balcone all'attentato al padre.
Il personaggio del regista, che all'epoca dei fatti aveva due anni, era inizialmente presente ma poi è stato rimosso per non complicare ulteriormente la trama.


Video


Foto