CINECITTŔ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

LISTINO MEDUSA - Si torna in sala partendo da Vincenzo Salemme


Presentato da Giampaolo Letta il listino 2021/2022 tra commedie, cinema d’autore e film per famiglie. Medusa compie 25 anni +1, i festeggiamenti per il 2020 infatti sono slittati, e torna dal 7 ottobre in sala con il nuovo film di Vincenzo Salemme “Con tutto il cuore”. Il nuovo listino comprende come sempre film di generi diversi che abbracciano un pubblico vasto: commedia, family, film d’autore e nuove proposte.


LISTINO MEDUSA - Si torna in sala partendo da Vincenzo Salemme
“L’anno scorso avremmo dovuto celebrare i 25 anni di Medusa ma abbiamo voluto, come č stato fatto per i Mondiali di Calcio e le Olimpiadi, lasciare il 25 e aggiungere +1”, ha spiegato Giampaolo Letta, Ad e Vice Presidente Medusa Film, “un listino 2021/2022 ricco e vario, prevalentemente di cinema italiano, ma in tutti i suoi generi e declinazioni: la commedia brillante, sentimentale, i grandi autori, registi conosciuti ma anche nuove proposte, film d’autore con nomi importanti, film per tutta la famiglia e film cosiddetti mainstream per tutte le etŕ. C’č finalmente un ritorno al cinema, ovviamente il 50% di capienza penalizza tantissimo, si auspica che venga allargata anche addirittura al 100% come succede in Francia. Č chiaro che le abitudini sono cambiate, vedere dei film, delle serie comodamente a casa propria con tutte le modalitŕ che vuoi sono consuetudini che giŕ erano iniziate prima della pandemia che poi sono state accellerate in maniera esponenziale. Ma credo che la voglia di tornare in una sala a godersi un film sia rimasta intatta e noi ci crediamo”.

Commedie

Dopo il giŕ citato "Con tutto il cuore" di Salemme, tratto dall’omonimo successo teatrale del regista e attore napoletano, il 28 ottobre vedremo l’inedita coppia Frank Matano e Diego Abatantuono in "Una notte da dottore" diretti da Guido Chiesa, in cui un medico e un rider dopo un incidente si scambieranno i ruoli solo per una notte per non perdere i rispettivi lavori. Si continua poi a ridere dal 7 dicembre con il film ideato in collaborazione con gli autori della famosa pagina social Il Milanese Imbruttito" “Mollo tutto e apro un chiringuito” di Ramaya con Germano Lanzoni, Claudio Bisio e Paolo Calabresi. Un dirigente di successo milanese tutto lavoro e fatturato all’improvviso perde tutto e decide di acquisire la gestione di in chiringuito in Sardegna, ma le cose non andranno esattamente come previsto.

Paolo Genovese raddoppia

Il regista di “Perfetti Sconosciuti” torna con due film: a Natale 2021 con "Supereroi", il racconto di una lunga storia d’amore tra Anna (Jasmine Trinca), una fumettista anticonformista, e Marco (Alessandro Borghi), un professore di fisica razionale convinto che ogni fenomeno abbia la sua spiegazione. “Un’idea diversa di film di Natale”, ha affermato Letta, “una “controprogrammazione””. "Il primo giorno della mia vita", invece, arriverŕ nel 2022, un film completamente diverso dai precedenti, come Genovese č abituato a fare, con protagonisti Toni Servillo, Margherita Buy, Valerio Mastandrea, Sara Serraiocco e Giorgio Tirabassi

Film d’autore

“Nell’attenzione, anche se non vastissima, di attivitŕ di sviluppo e ricerca di nuovi talenti, di nuovi autori, come con Edoardo De Angelis, Francesco Costabile, un regista di grandissimo talento, uscito dal Centro Sperimentale, con "Una femmina", ha sviluppato una storia vera tratta dal libro di Lirio Abbate “Fimmine Ribelli””, ha continuato Letta, “Racconta la realtŕ della ‘ndrangheta calabrese dove la condizione delle donne č molto particolare. Una donna che tradisce la famiglia deve essere punita da un membro del suo stesso nucleo. Non č ancora pronto ma sta venendo fuori un film bellissimo, molto intenso”.
Sempre tra i film d’autore il nuovo lavoro di Mario Martone "Nostalgia", anche questo tratto da un libro, l’omonimo romanzo di Ermanno Rea, su un uomo, interpretato da Pierfrancesco Favino, che č costretto a tornare a Napoli da cui era fuggito molti anni prima e che nasconde un terribile segreto.

Film evento

Sono tre i film evento di Medusa che vedremo nei prossimi mesi: "Yara" di Marco Tullio Giordana con Isabella Ragonese e Alessio Boni il 18, 19 e 20 ottobre in sala e successivamente su Netflix, che racconta uno dei casi recenti di cronaca nera piů sconvolgenti, il rapimento e l’omicidio della giovane Yara Gambirasio; "Claudio Baglioni – In questa storia che č la mia" diretto da Luigi Antonini č un’opera concerto registrata presso il Teatro dell’Opera di Roma, tratta dall’omonimo e ultimo album di inediti di Claudio Baglioni; infine "Trafficante di virus" liberamente ispirato al libro della virologa Ilaria Capua “Io, trafficante di virus” e diretto da Costanza Quatriglio con protagonista Anna Foglietta, il 29, 30 novembre e il 1 dicembre al cinema e poi su Amazon Prime Video.

Anticipazioni

Il 20 gennaio per la prima volta nella scuderia Medusa vedremo Luca Miniero con il suo nuovo film "Tutti a bordo" con Stefano Fresi, Giovanni Storti e Claudio Buccirosso; un’altra commedia, "Vicini di casa" di Paolo Costella con Claudio Bisio e Vittoria Puccini alle prese con una proposta indecente fatta dai vicini Valentina Lodovini e Vinicio Marchioni.
E poi i nuovi film dei campioni di incassi Aldo, Giovanni e Giacomo e Ficarra e Picone e la seconda commedia delle star social I Soldi Spicci con "Un mondo sotto social". Tra le distribuzioni troviamo “Last Film Show” di Pan Nalin, una sorta di “Nuovo Cinema Paradiso” ambientato in India e “Io e Mukti” di Brando Quilici con Claudia Gerini, la storia di un’amicizia speciale tra un bambino e un cucciolo di tigre.

30/09/2021, 17:01

Caterina Sabato