I viaggi di Roby
Cinema Aquila
locandina di "Una Vita Tranquilla"

Cast

Interpreti:
Toni Servillo (Rosario Russo)
Marco D'Amore (Diego)
Francesco Di Leva (Edoardo)
Giovanni Ludeno (Enzino)
Maurizio Donadoni (Claudio)
Juliane Kohler (Renate)
Leonardo Sprengler (Mathias)
Alice Dwyer (Doris)

Soggetto:
Filippo Gravino (Premio Solinas 2003)

Sceneggiatura:
Claudio Cupellini
Filippo Gravino
Guido Iuculano

Musiche:
Teho Teardo

Montaggio:
Giuseppe Trepiccione

Costumi:
Mariano Tufano

Scenografia:
Erwin Prib

Fotografia:
Gergely Poharnok

Suono:
Michael Busch

Aiuto regista:
Lorenzo Grasso

Produttore:
Fabrizio Mosca

Una Vita Tranquilla


Regia: Claudio Cupellini
Anno di produzione: 2010
Durata: 105'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico/noir
Paese: Italia/Francia/Germania
Produzione: Acaba Produzioni, Babe Films, Eos Entertainment; in collaborazione con Rai Cinema, Canal +, Cinecinema
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 05/11/2010
Formato di ripresa: 35mm
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Studio Sottocorno / 01 Ufficio Stampa
Vendite Estere: Beta Film GmbH
Titolo originale: Una Vita Tranquilla
Altri titoli: A Quiet Life

Recensioni di :
- "Una Vita Tranquilla": quando il passato troppo pesante

Sinossi: Rosario Russo ha poco pi di cinquanta anni. Da dodici vive in Germania dove gestisce, insieme alla moglie Renate, un albergo ristorante. La sua vita scorre serena: ha un bambino (Mathias), un aiuto cuoco (Claudio) che anche un amico, e molti progetti per il futuro.
Un giorno di febbraio, per, tutto cambia. Nel ristorante di Rosario arrivano due ragazzi italiani. Il primo si chiama Edoardo ed il figlio di Mario Fiore, capo di una delle pi potenti famiglie di camorra. L'altro si chiama Diego, e Rosario lo riconosce subito perch Diego suo figlio. Non si vedono da quindici anni, da quando Rosario si chiamava Antonio De Martino ed era uno dei pi feroci e potenti camorristi del casertano.
Allora si era fatto credere morto e si era ricostruito una seconda vita in Germania. Diego all'epoca aveva dieci anni, ora cresciuto e si affiliato al clan dei Fiore.
Diego in Germania su mandato della camorra.
Ma qualcosa va storto. E la vita tranquilla di Rosario Russo prende una piega imprevedibile e drammatica.

Sito Web: http://www.yahoo.it/unavitatranquilla

Ambientazione: Francoforte (Germania)

"Una Vita Tranquilla" stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attivit Culturali (MiBAC): 900.000 euro (Interesse Culturale)
Programma Media Unione Europea
Deutsche Filmfrderfonds


Note:
Il film tratto dal soggetto "Il Nemico dell'Acqua" di Filippo Gravino vincitore del Premio Solinas 2003.
Il soggetto sfiora i fatti di cronaca recente come la strage di Duisburg del 2007.


Video


Foto