CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "Ragazze La Vita Trema"

Cast

Con:
Maria Paola Fiorensoli
Liliana Ingargiola
Marina Pivetta
Alessandra Vanzi

Soggetto:
Paola Sangiovanni

Sceneggiatura:
Paola Sangiovanni

Musiche:
Giorgio Giampà
Fabrizio De Andrè (Brani "Secondo Intermezzo" e "Inverno")
Nada Malanima (Brano "Ma Che Freddo Fa")
Armando Trovajoli (Brano "Profumo di Donna")
Premiata Forneria Marconi (Brani "E' Festa" e "Impressioni di Settembre")
Piero Piccioni (Brano "L'Attico")
Enrico Pieranunzi (Brano "Just beyond the Orizon")

Montaggio:
Nicola Moruzzi

Fotografia:
Eleonora Patriarca

Suono:
Maximilien Gobiet
Marzia Cordò
Daniela Bassani
Stefano Grosso

Produttore:
Laura Cafiero
Gabriella Galluzzi
Cristiano Gerbino

Ragazze La Vita Trema


Regia: Paola Sangiovanni (opera prima)
Anno di produzione: 2009
Durata: 85'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/sociale
Paese: Italia
Produzione: Metafilm, Fake Factory; in collaborazione con Paneikon
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HDV
Formato di proiezione: 35mm, colore e bianco/nero
Titolo originale: Ragazze La Vita Trema
Altri titoli: Storie di Ragazze degli Anni Settanta

Sinossi: Alessandra, Maria Paola, Marina e Liliana hanno provenienze diverse, geografiche, culturali e sociali e le loro vite si sono incrociate o sfiorate a Roma tra la fine degli anni Sessanta e i Settanta.

I loro racconti di oggi in prima persona sono integrati da immagini di repertorio, provenienti da archivi audiovisivi in parte privati e inediti, vivide e presenti. E' un raccontare in soggettiva. Il partire da sé formulato spontaneamente durante la stagione del Femminismo e che si voleva alla base di un modo nuovo di fare politica, diventa oggi qui narrazione storica.

Il racconto dell'idea di un mondo nuovo, germogliata simultaneamente in tutto il Paese in seno alla gran parte di una intera generazione, un mondo in cui "non ci fossero le violenze, le prevaricazioni degli uni sugli altri", una narrazione svolta seguendo il binario parallelo della storia delle donne. La presa di coscienza di sé in quanto donne, l'autocoscienza, gli amori, la violenza sulle donne, il divorzio, la contraccezione e l'aborto, il lavoro, il teatro e le radio libere, le occupazioni, il travaso delle esperienze personali in quelle collettive per un mondo più umano, di donne e uomini, ragazze e ragazzi.

"Un periodo di vita così entusiasmante, rivoluzionario nel vero senso della parola, laddove per tappe ottieni mutamenti, e mutamenti durevoli, che hanno cambiato il volto sia delle nostre vite che del paese in cui vivevamo e in cui viviamo" dice Liliana.

"Certo probabilmente non era possibile fare una rivoluzione in Italia, sono stati fatti migliaia di errori, però in virtù di questi errori si è cancellato, si è steso un velo pietoso su tutto. Perché si era arrivati là?", apre Alessandra.
Le nostre ragazze rispondono idealmente alle ventenni e ai ventenni di oggi. E' necessario ricordare, dare spazio e tempo alla memoria per sapere chi siamo.

Ambientazione: Roma

"Ragazze La Vita Trema" è stato sostenuto da:
Provincia di Roma (Assessorato alle Politiche Economiche, Finanziarie e di Bilancio)
Regione Lazio (Presidenza del Consiglio)
Banca Nuova


Note:
I materiali d'archivio presenti nel documentario sono tratti dall'Aamod, Teche Rai, Homemovies, Acab Associazione Antonello Branca, Radio Radicale, Radio Città Futura ed archivi privati.

Video


Foto