I Viaggi di Robi
locandina di "In Fabbrica"

In Fabbrica


Regia: Francesca Comencini
Anno di produzione: 2007
Durata: 73'
Tipologia: documentario
Genere: lavoro/sociale
Paese: Italia
Produzione: Rai Cinema, Rai Teche, OffSide, Wildside
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Viviana Ronzitti / Lucrezia Viti
Titolo originale: In Fabbrica

Recensioni di :
- TFF33 - "In Fabbrica", ricordando gli operai

Sinossi: "In Fabbrica" è una storia di volti, di facce operaie, un ritratto umano delle persone che hanno popolato e popolano le fabbriche italiane. E' un omaggio al loro lavoro, ai loro gesti, alla loro professionalità. E' un mosaico di voci, di dialetti, un ritratto della grande e della piccola fabbrica che insieme ci restituiscono un'immagine dell'Italia.
Questo racconto inizia dal cancello di una fabbrica degli anni Cinquanta. Dietro il portone una massa di lavoratori si prepara ad entrare, alcuni a piedi, altri trascinando una bicicletta o un motorino. Sono vecchie immagini degli archivi Rai, girate dentro una fabbrica siderurgica. All'interno gli operai sono al lavoro: precisi, puntuali calcolano i gesti, sopportano il rumore.
Da questa fabbrica del primo dopoguerra inizia il nostro viaggio attraverso la coscienza operaia del Novecento per comprendere e restituirne tutte le trasformazioni.
La narrazione è affidata alla voce degli operai, sono loro a raccontare il proprio lavoro, le aspirazioni, le sconfitte, le speranze. Il racconto è formato da interviste d'epoca, tratte dagli archivi Rai e Aamod, e da testimonianze dirette raccolte in una fabbrica di oggi. Dall'Italia contadina a quella del miracolo economico, dalle lotte dell'autunno caldo ai 35 giorni di sciopero serrato alla Fiat, fino ai giorni nostri attraverso i volti e le voci operaie.

Note:
Materiale d’archivio tratto dall'Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio Democratico e dall'Archivio Nazionale del Cinema d'Impresa di Ivrea.
Ricerche Teche Rai realizzate da Giancarlo Biondi e Laura Demetri.
Nanno collaborato alla realizzazione del documentario Giovanni Martellozzo, Alberto Fasulo, Luca Fogagnolo, Carlo Calende, Daniele Ranieri, Aris Accorsero (la Direzione e l’Ufficio Relazioni Esterne), l’Ufficio Risorse Umane e gli Operai della Brembo S.p.A.
Le musiche presenti nel documentario sono:
- Tremarella (C. Rossi / G. Alicata / E. Vianello) di Edoardo Vianello (Edizioni Two Nuns S.r.l.)
- Kusiyavana di Ida Kelarova (A concert featuring Czech & International Stars of Ethnic MusicLicensed from Lotus Music, Co., Prague)
- Akalari Bomba di Ida Kelarova (A concert featuring Czech & International Stars of Ethnic Music Licensed from Lotus Music, Co., Prague)
- Via del Campo (F. de Andrè / E. Jannacci) dei Chat Noir (Universal Music Publishing Ricordi / Impala Edizioni Musicali / Nuvole Edizioni Musicali)


Video


Foto