TersiteFilm
!Xš‚‰

Nina dei Lupi


Regia: Antonio Pisu
Anno di produzione: 2023
Durata: 104'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Genoma Films
Distributore: Genoma Films
Data di uscita: 31/08/2023
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Manzo Piccirillo / Echo Group
Vendite Estere: Minerva Pictures/Gruppo Minerva International
Titolo originale: Nina dei Lupi

Recensioni di :
- VENEZIA 80 - La Tempesta di "Nina dei Lupi"

Sinossi: Un’improvvisa tempesta solare rende inutilizzabile qualsiasi apparecchiatura elettronica sul pianeta. Lo stesso giorno, una neonata che si chiama Nina viene ritrovata sulla montagna nei pressi di un piccolo paese sperduto. Dopo il catastrofico e misterioso evento che tutti chiamano «la sciagura», la civiltà come la conosciamo si sgretola, le risorse scarseggiano ovunque e tra gli esseri umani vige la legge del più forte. In questa desolazione il paese di Nina resta però miracolosamente un mondo a parte, i suoi pochi abitanti vivono senza tecnologia e Nina cresce con un forte legame con la natura, che neanche lei stessa riesce a comprendere e che la porta a essere vista come strega per via degli strani fenomeni che accadono in sua presenza. Ma quando una banda di predoni invaderà il paese, decimando brutalmente la popolazione e soggiogando i superstiti, Nina adolescente riuscirà a fuggire nei boschi, a imparare la sopravvivenza in montagna e la convivenza con i lupi e a comprendere i poteri che ha dentro di sé.

Sito Web: http://

Ambientazione: Trentino

Periodo delle riprese: Da ottobre 2022 per 7 settimane.

"Nina dei Lupi" è stato sostenuto da:
Trentino Film Commission (Prima Call 2021)
MIBACT


Libro sul film "Nina dei Lupi":
"Nina dei Lupi"
di Alessandro Bertante, 285 pp, Nottetempo, collana Narrativa, 2019
Sono trascorsi tre anni dalla misteriosa Sciagura che ha distrutto la civiltà. Nel borgo montano di Piedimulo, una piccola comunità contadina sopravvive isolata dal mondo, protetta dalla frana di una galleria. Fuggita dalla metropoli ormai in preda alla follia, Nina ha dodici anni e tutte le mattine osserva il cielo attraversato da macchie rosse e violacee, mentre una ragnatela bronzea oscura il sole, annichilendo ogni possibile idea di futuro. Ma il nemico è alle porte e Nina, rimasta orfana, sarà costretta a crescere in fretta. Affiancata da personaggi leggendari e da una natura di nuovo rigogliosa e oracolare, Nina sceglierà l’antica via della foresta, dando vita a una storia di terra e ghiaccio, magia e furore, una fiaba nera che regola i conti in sospeso con la modernità, rinnovandone l’immaginario apocalittico. A otto anni dalla prima uscita, nottetempo ripubblica (in una nuova versione rieditata dall’autore) Nina dei lupi, primo capitolo della Trilogia del mondo nuovo, che precede le vicende narrate da Pietra nera, pubblicato nel 2019 sempre da nottetempo.
prezzo di copertina: 18,00


Note:
Tratto dall’omonimo romanzo dell’autore Alessandro Bertante (Marsilio, 2011; nottetempo, 2019)

Video


Foto