FilmdiPeso - Short Film Festival

FOGGIA FILM FESTIVAL VIII - I vincitori


FOGGIA FILM FESTIVAL VIII - I vincitori
Una scena di "In Viaggio con Adele"
SEZIONE LUNGOMETRAGGI FEATURE FILMS

MIGLIOR OPERA
: IN VIAGGIO CON ADELE regia di Alessandro Capitani
Produttori: Isabella Cocuzza e Arturo Paglia. Produzione: Paco Cinematografica. Distribuzione: Vision Distribution.
Motivazione: Un'opera prima che con cinismo e ironia descrive l'imprevedibile nascita on the road del rapporto fra un padre e una figlia che si scrutano, si detestano e infine si amano, riconoscendosi simili nel loro essere anime in fuga da ogni schema e convenzione sociale.

MIGLIOR ATTRICE: SARA SERRAIOCCO per la sua interpretazione nel film In viaggio con Adele, regia di Alessandro Capitani. Produttori: Isabella Cocuzza e Arturo Paglia. Produzione: Paco Cinematografica. Distribuzione: Vision Distribution.
Motivazione: Per avere dato ad Adele, lontana da ogni clich attoriale legato al disordine mentale, lo straniamento e il candore necessari a renderla una "neurodiversa" originale e indimenticabile.

MIGLIOR ATTORE: GUGLIELMO POGGI per la sua interpretazione nel film Il Tuttofare di Valerio Attanasio. Produttori: Mario Gianani e Lorenzo Mieli con Lorenzo Gangarossa. Produzione: Wildside, Vision Distribution, in collaborazione con Sky Cinema. Distribuzione: Vision Distribution.
Motivazione: Con irresistibile umorismo e un pizzico di amarezza ha reso al meglio il suo Antonio Bonocore, rappresentante di una generazione di giovani che, abdicando ad ogni ideale, deve sgomitare e scendere a compromessi per una collocazione sociale e lavorativa.

MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA a SEBASTIANO SOMMA
Per la sua interpretazione nel film Mare di grano regia di Fabrizio Guarducci.
Produttori: Michela Scolari e Matteo Cichero. Produzione: Fair play srl. Distribuzione: Wide
Motivazione: Per la dedizione e l'entusiasmo dedicato alla creazione del suo personaggio, e per la sua lunga e creativa carriera che lo ha visto interpretare ruoli diversi, ma con la stessa cura e impegno totale.

SEZIONE DOCUMENTARI DOCUMENTARY

MIGLIOR OPERA: IO SONO QUI regia di Gabriele Gravagna
Produttrice: Manrica Rotili. Produzione: On The Road AgainPictures.
Motivazione: Per il linguaggio diretto, semplice ed empatico, capace di abbassare le barriere del pregiudizio e aumentare la consapevolezza di quel che ci accade intorno, senza scadere mai nella banalit.

SEZIONE CORTOMETRAGGI SHORT MOVIES

MIGLIOR OPERA: PETITE MAGIE regia Simone Boccalatte
Produttori: Simone Boccalatte-Isabella Benigno-Mastrangelo Cinematografica
Distribuzione festival: Premiere Film
Motivazione: Per aver affrontato un tema complesso attraverso l'utilizzo di un linguaggio magico e versatile, coniugando la capacit drammatica dei suoi attori alle musiche e intuizioni visive.

STUDENT FILM FESTIVAL

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO SEZIONE UNIVERSITY AWARD
: UNA QUESTIONE DI INCREDIBILE IMPORTANZA regia di Giulia Lapenna, autoprodotto, Scuola dArte Cinematografica Gian Maria Volont Roma.
Motivazione: Con delicatezza riuscito a dar voce allo scambio generazionale, rinnovando nel vivo confronto, tradizione e innovazione, attraverso i territori e le radici del nostro Sud.

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO SEZIONE HIGH SCHOOL AWARD: IL PREZZO DI UN ERRORE regia di Valeria Lippera. Produttore: Ipseoa G. Varnelli Cingoli (Mc).
Motivazione: Per aver affrontato con risolutezza gli effetti del bullismo e del cyber-bullismo sulla crescita delle nuove generazioni.

PREMIO SPECIALE RAI CULTURA SEZIONE UNIVERSITY AWARD: FIORI FRAGILI regia di Annamaria Dicesare, autoprodotto, Universit di Bologna.
Motivazione: Per aver filmato con straordinaria sensibilit umana e artistica una storia in cui alcuni dei pi degradanti vizi della societ contemporanea si manifestano nel contesto di una normale famiglia italiana, oltre che per leccellente fotografia e lefficace colonna sonora

PREMIO SPECIALE RAI CULTURA SEZIONE HIGH SCHOOL: IL DISEGNO regia di Federico Zorzetto, prodotto da IIS "Scarpa-Mattei Fossalta di Piave (Ve).
Motivazione: Per aver messo in luce linfelice condizione dei giovani nella societ contemporanea, schiavi delle apparenze sociali e lontani dalla realt e mostrato la possibilit di ritornare alla conoscenza e quindi alla cura di se stessi, che da sempre costituisce lessenza della pedagogia.

PREMI COLLATERALI

PREMIO SPECIALE SOCIAL MOVIES Fondazione dei Monti Uniti di Foggia
conferito a MORGANA FORCELLA per il cortometraggio SENZA PAURA
Produzione: M & S Kartisia e I.C.G. Petrassi.
Motivazione: Per aver narrato in modo efficace tematiche che riguardano il bullismo, la disabilit e le misure di educazione alla prevenzione dei fenomeni di violenza.

PREMIO SPECIALE LA PUGLIA CHE GIRA conferito a LORENZO SEPALONE per il cortometraggio IERI E DOMANI
Produzione: Movimento ArteLuna
Motivazione: Per aver narrato in modo efficace la solitudine e la malinconia di vite complesse, in un vortice di gioco, speranza e riscatto, nello scenario della periferia meridionale, attraverso un viaggio esistenziale tra passato, presente e un futuro assolutamente da cambiare.

25/11/2018, 09:49