I Viaggi Di Roby
locandina di "Civico 0"

Civico 0


Regia: Francesco "Citto" Maselli
Anno di produzione: 2007
Durata: 80'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Istituto Luce, A.K.S.
Distributore: Istituto Luce
Data di uscita: 23/11/2007
Ufficio Stampa: Ufficio Stampa Cinecittà Luce / Studio PUNTOeVIRGOLA
Titolo originale: Civico 0
Altri titoli: The Bum’s Name

Sinossi: "Civico 0" presenta già nel titolo tutta la drammatica realtà che vuole raccontare il film. Senza tetto, senza fissa dimora, non rintracciabili ad un domicilio. Nessun destinatario. Chi mai potrebbe cercare qualcuno che non esiste? Questa è la condizione in cui vivono milioni di persone in tutto il mondo, persone destinatarie solo di sofferenze e stenti....

Ambientazione: Roma

"Civico 0" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC)


Libro sul film "Civico 0":
"Il Nome del Barbone. Vite di Strada e Povertà Estreme in Italia"
di Federico Bonadonna, 220 pp, DeriveApprodi, collana DeriveApprodi, 2005
Dietro l'ideologia del vagabondaggio, del barbone-ribelle, del clochard-poeta, si cela un mondo di miseria e solitudine che oggi si manifesta in tutto il suo potente degrado: 150.000 persone senza fissa dimora solo in Italia. Il cosiddetto "barbone" non è che la punta di un iceberg, il personaggio più noto per indicare chi vive per strada. I barboni esistono eccome, ma sono una piccolissima parte del numero di senza fissa dimora. Il testo è il risultato di una ricerca sul campo condotta su questo "popolo". L'autore ha passato quasi un anno tra i senza fissa dimora, raccogliendo le loro storie di vita, guardando alle loro capacità di adattamento, seguendo i loro itinerari urbani. La prefazione al volume è firmata da Walter Veltroni.
prezzo di copertina: 14,50


Video


Foto