I viaggi di Roby
locandina di "Io Che Amo Solo Te"

Cast

Interpreti:
Riccardo Scamarcio (Damiano)
Laura Chiatti (Chiara)
Michele Placido (Don Mimi’)
Maria Pia Calzone (Ninella)
Luciana Littizzetto (Zia Dora)
Eva Riccobono (Daniela)
Eugenio Franceschini (Orlando)
Dario Bandiera (Pascal)
Enzo Salvi (Giancarlo Showman)
Dino Abbrescia (Zio Modesto)
Alessandra Amoroso
Antonio Gerardi (Franco Torres)
Antonella Attili (Matilde)
Michele Venitucci (Vito Photographer)
Angela Semerano (Nancy)

Soggetto:
Luca Bianchini
Marco Ponti

Sceneggiatura:
Marco Ponti
Luca Bianchini
Lucia Moisio (collaborazione)

Musiche:
Gigi Meroni

Montaggio:
Consuelo Catucci

Costumi:
Grazia Materia

Scenografia:
Francesco Frigeri

Fotografia:
Roberto Forza

Suono:
Adriano Di Lorenzo

Casting:
Barbara Giordani

Produttore:
Fulvio Lucisano
Federica Lucisano

Location manager:
Fabio Marini

Io Che Amo Solo Te


Regia: Marco Ponti
Anno di produzione: 2015
Durata: 102'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: I.I.F. Italian International Film; in collaborazione con Rai Cinema
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 22/10/2015
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Studio Lucherini Pignatelli / Quattrozeroquattro
Titolo originale: Io Che Amo Solo Te

Recensioni di :
- IO CHE AMO SOLO TE - Il ritorno di Scamarcio e Chiatti

Sinossi: IO CHE AMO SOLO TE è la storia di un matrimonio. E’ la storia di un amore. Anzi, di due amori.

Ninella (Maria Pia Calzone) ha cinquant’anni e un grande rimpianto: da giovane amava follemente don Mimì (Michele Placido), ma i loro sogni di matrimonio vennero spezzati dall’avversione della ricca famiglia di lui.
Ora il destino le fa un regalo inaspettato: sua figlia Chiara (Laura Chiatti) si fidanza proprio con Damiano (Riccardo Scamarcio), il figlio dell’uomo che ha sempre sognato, e i due ragazzi decidono di convolare a nozze.
Il matrimonio di Chiara e Damiano si trasforma così in un vero e proprio evento per Polignano a Mare, paese bianco e arroccato di uno degli angoli più magici della Puglia. E in un matrimonio del genere può davvero succedere di tutto. Anche l’impossibile.

IO CHE AMO SOLO TE è un film sulle gioie segrete, sull’arte di attendere e sulle paure dell’ultimo minuto. Tra ironia e commozione, è un avventuroso viaggio sull’amore, che arriva – o ritorna – quando meno te lo aspetti, ti rimette in gioco e ti porta dove decide lui. Come il maestrale, che accompagna i tre giorni di questa storia, sullo sfondo di una Puglia dove regnano ancora antichi valori e tanta bellezza.

Sito Web: https://www.facebook.com/IoCheAmoSoloTeIlFilm

Ambientazione: Polignano a Mare (BA)

Periodo delle riprese: Dal 28 maggio 2015

"Io Che Amo Solo Te" è stato sostenuto da:
Regione Puglia (Fondi FSC e PO FESR 2007-2013)
Apulia Film Commission


Libro sul film "Io Che Amo Solo Te":
"Io che Amo solo Te"
di Luca Bianchini, 262 pp, Mondadori, collana Scrittori Italiani e Stranieri, 2013
Ninella ha cinquant'anni e un grande amore, don Mimì, con cui non si è potuta sposare. Ma il destino le fa un regalo inaspettato: sua figlia si fidanza proprio con il figlio dell'uomo che ha sempre sognato, e i due ragazzi decidono di convolare a nozze. Il matrimonio di Chiara e Damiano si trasforma così in un vero e proprio evento per Polignano a Mare, paese bianco e arroccato in uno degli angoli più magici della Puglia. Gli occhi dei 287 invitati non saranno però puntati sugli sposi, ma sui loro genitori. Ninella è la sarta più bella del paese, e da quando è rimasta vedova sta sempre in casa a cucire, cucinare e guardare il mare. In realtà è un vulcano solo temporaneamente spento. Don Mimì, dietro i baffi e i silenzi, nasconde l'inquieto desiderio di riavere quella donna solo per sé. A sorvegliare la situazione c'è sua moglie, la futura suocera di Chiara, che a Polignano chiamano la "First Lady". È lei a controllare e a gestire una festa di matrimonio preparata da mesi e che tutti vogliono indimenticabile: dal bouquet "semicascante" della sposa al gran buffet di antipasti, dall'assegnazione dei posti alle bomboniere - passando per l'Ave Maria -, nulla è lasciato al caso. Ma è un attimo e la situazione può precipitare nel caos, grazie a un susseguirsi di colpi di scena e a una serie di personaggi esilaranti.
prezzo di copertina: 16,00


Note:
Tratto dall’omonimo romanzo di LUCA BIANCHINI edito da Mondadori

Video


Foto