I viaggi di Roby
locandina di "Appartamento ad Atene"

Cast

Interpreti:
Laura Morante (Zoe Helianos)
Gerasimos Skiadaresis (Nikolas Helianos)
Richard Sammel (Capitano Kalter)
Vincenzo Crea (Alex)
Alba De Torrebruna (Leda)

Soggetto:
Glenway Wescott

Sceneggiatura:
Ruggero Dipaola
Heidrun Schleef
Luca De Benedittis

Musiche:
Enzo Pietropaoli

Montaggio:
Roberto Missiroli

Costumi:
Alessandro Lai

Scenografia:
Luca Servino

Fotografia:
Vladan Radovic

Casting:
Béatrice Kruger

Produttore:
Ruggero Dipaola

Produttore associato:
Anna Falchi

Produttore associato:
Sauro Falchi

Produttore associato:
Sandro Frezza

Produttore associato:
Ferdinando Vicentini Orgnani

Assistente Direttore di Produzione:
Daniele Esposito (IV)

Appartamento ad Atene


Regia: Ruggero Dipaola (opera prima)
Anno di produzione: 2011
Durata: 95'
Tipologia: lungometraggio
Paese: Italia
Produzione: L'Occhio e La Luna, Pola Pandora Filmproduktion, A-Movie Productions, Alba Produzioni
Distributore: EyeMoon Pictures
Data di uscita: 28/09/2012
Formato di ripresa: 35mm, colore
Formato di proiezione: 35mm, 2.35:1, Dolby digital
Ufficio Stampa: Biancamano Comunicazioni srl
Vendite Estere: Filmexport Group
Titolo originale: Appartamento ad Atene
Altri titoli: Apartment in Athens - Atina'da Bir Daire

Recensioni di :
- APPARTAMENTO AD ATENE - Un inquilino inaspettato e indesiderato
- APPARTAMENTO AD ATENE - Una famiglia, un ospite, la guerra

Sinossi: Nel 1943, ad Atene, un appartamento viene requisito per ospitare un ufficiale tedesco. Nell’appartamento vivono gli Helianos, una coppia di mezza età un tempo agiata. Hanno un ragazzo di dodici anni animato da melodrammatiche fantasie di vendetta, e una bambina di dieci. Con l’arrivo del capitano Kalter tutto è cancellato. Metodico, ascetico, crudele, Kalter è un dio-soldato che impone il terrore e gli Helianos si sottomettono, remissivi. Sono servi adesso, senza altra identità che la loro acquiescenza. L’appartamento li avvolge come un’epidermide. La notte, avvinghiati sulla branda in cucina, intrecciano ciechi deliri: temono gli ordini del nuovo giorno, scambiano piccole parole dalla vocalità scarnificata. Hanno paura di far rumore, non vogliono muovere nulla. Poi, di colpo, l’assenza. Il padrone parte per la Germania, e i servi scoprono che la libertà non ha alcun senso, che la tortura continua. Quando Kalter torna, è un sollievo. E’ cambiato: più gentile, indulgente. Di un’indulgenza che disorienta. Ma è un fragile equilibrio. Correnti sotterranee di odio agiscono in segreto e preparano un’agghiacciante vendetta.

Sito Web: http://www.appartamentoadatene.it

Ambientazione: Roma (Cinecittà) / Gravina di Puglia (BA)

Periodo delle riprese: 28 giugno 2010 - 6 agosto 2010

"Appartamento ad Atene" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC)
Programma Media Unione Europea
Roma & Lazio Film Commission
Apulia Film Commission
Regione Lazio (Filas)


Libro sul film "Appartamento ad Atene":
"Appartamento ad Atene"
di Glenway Wescott, 246 pp, Adelphi, collana Fabula, 2003
Nel 1942, ad Atene, un appartamento viene requisito per ospitare un ufficiale tedesco. Nell'appartamento vivono gli Helianos, una coppia di mezza età un tempo agiata. Lui è un intellettuale, spiritoso e paziente. Lei una donna di casa, ansiosa e malaticcia. Hanno un ragazzo di dodici anni animato da melodrammatiche fantasie di vendetta, e una bambina di dieci, una pesante bambola di carne forse ritardata. Con l'arrivo del capitano Kalter, tutto è cancellato. Metodico, ascetico, crudele Kalter è un dio-soldato che impone il terrore.
prezzo di copertina: 15,50


Libro sul film "Appartamento ad Atene":
"Gli Invisibili - 2000-2010. Dieci anni di cinema nascosto"
di Umberto Berlenghini, 250 pp, 2012
prezzo di copertina: 22,00

Acquistalo su € 11.90



Video


Foto