Napoli Film Festival
I viaggi di Roby
locandina di "Piccola Terra"

Cast

Piccola Terra


Regia: Michele Trentini
Anno di produzione: 2012
Durata: 54'
Tipologia: documentario
Genere: ambiente/antropologico/sociale
Paese: Italia
Produzione: Università di Padova, Trotzdem
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HDV
Post Produzione: Ottimizzazione audio presso lo Screen Studio di Trento
Formato di proiezione: DVD, Mini DV e DigiBeta, colore
Ufficio Stampa: Cierre Edizioni Ufficio Stampa
Titolo originale: Piccola Terra
Altri titoli: Small Land - Petite Terre - Malá Zem

Recensioni di :
- PICCOLA TERRA - Resistere, lassù sui monti
- PICCOLA TERRA - La vita sulle "montagne marginali"

Sinossi: Valstagna, Canale di Brenta, Valsugana, provincia di Vicenza: su piccoli "fazzoletti di terra" un tempo coltivati a tabacco si gioca il destino in controtendenza di personaggi diversi, impegnati nel dare nuova vita ad un paesaggio terrazzato per lo più in stato di abbandono. C'è chi rimane aggrappato con ostinazione e orgoglio all'antico podere di famiglia, chi lascia il posto di operaio presso una cava per ritrovare se stesso, chi venendo dal mondo urbano decide di prendersi cura di campi e muri a secco grazie ad un innovativo progetto di adozione, e chi originario del Marocco, sposato con una ceca, gestisce una pizzeria coltivando il sogno dell'integrazione per i propri figli senza dimenticare gli amati sapori e i profumi della propria infanzia.
Il film vuole essere un messaggio di speranza per montagne marginali, un racconto sul valore universale del legame con la terra, che prescinde da interessi economici, impedimenti politici, steccati culturali. Il "mondo dei vinti" degli anni Sessanta, immortalato dal regista Giuseppe Taffarel, qui riproposto per meglio decifrare il presente, oggi è una montagna che torna a vivere.

Ambientazione: Valstagna (VI) / Ourika (Marocco)

Periodo delle riprese: 2009 - 2011

"Piccola Terra" è stato sostenuto da:
Università degli Studi di Padova (Dipartimento di Geografia “G. Morandini”)
Regione Veneto (Direzione Attività Culturali e Spettacolo)
Comune di Valstagna
CAI Gruppo Terre Alte
Osservatorio del Paesaggio del Canale di Brenta (Sostegno non economico)
Adotta un Terrazzamento (Sostegno non economico)
www.iborderline.net (Sostegno non economico)


Libri correlati:
"Piccola Terra"
di Michele Trentini, Marco Romano, 40 pp, Cierre Edizioni, collana iBorderline, 2012
Valstagna, Canale di Brenta, Vicenza: su piccoli "fazzoletti di terra" un tempo coltivati a tabacco si gioca il destino in controtendenza di personaggi assai diversi, impegnati nel dare nuova vita ad un paesaggio terrazzato in stato di abbandono. C'è chi rimane aggrappato con ostinazione e orgoglio all'antico podere di famiglia, chi lascia il posto di operaio in cava per ritrovare se stesso, chi venendo dal mondo urbano decide di prendersi cura di campi e muri a secco grazie ad un innovativo progetto di adozione, e chi originario del Marocco coltiva il sogno dell'integrazione per sé e per i propri figli. "Piccola terra" è un messaggio di speranza per terre alte marginali. È un racconto sul valore universale del legame con la terra, che prescinde da interessi economici, impedimenti politici, steccati culturali. Il "mondo dei vinti", raccontato negli anni Sessanta dal regista Giuseppe Taffarel, qui è una montagna che torna a vivere, in un nuovo rigoglio che sa di menta, appartenenza e libertà.
prezzo di copertina: 16,00


Note:
Alcune sequenze del film sono tratte da “Fazzoletti di Terra”, di Giuseppe Taffarel (1922-2012), Documento Film, 1963.

Video


Foto