FilmdiPeso - Short Film Festival

Dall'8 aprile al 13 maggio 2013 seconda edizione di Veneto Film Tour


Dall'8 aprile al 13 maggio 2013 seconda edizione di Veneto Film Tour
Al via la seconda edizione di Veneto Film Tour, rassegna dedicata al cinema veneto promossa da Regione del Veneto e organizzata da Veneto Film Festival in collaborazione con AGIS e FICE (Federazione Italiana Cinema d'Essai).

La rassegna cinematografica ritorna per il secondo anno nelle sale della regione dall'8 aprile al 13 maggio 2013. In programma un ciclo di proiezioni che coinvolger le sale d'essai di Padova, Rovigo, Vicenza, Verona, Este e Venezia in 11 appuntamenti, tutti rigorosamente alla presenza degli autori. Biglietto d'ingresso 3 euro.

La rassegna, che fin dalla sua prima edizione ha riscontrato un grande interesse da parte del pubblico sottolinea il vicepresidente e assessore regionale alla cultura Marino Zorzato - nata con lo scopo di promuovere e distribuire opere cinematografiche realizzate da autori veneti, prodotte da case di produzione venete o che abbiano un qualche legame stretto con il territorio regionale. Un progetto che mira a creare col tempo una vera e propria rete di distribuzione sul territorio, sfruttando le potenzialit delle numerose sale cinematografiche in citt e provincia iscritte alla FICE. Un progetto che mira valorizzare opere che raccontano i diversi aspetti della nostra regione, film spesso difficilmente visibili dal pubblico che proprio quel territorio vive quotidianamente. Sguardi nuovi e attenti per riflettere sul passato e comprendere meglio il presente.

Con questa seconda edizione Veneto Film Tour suggella una stagione particolarmente fortunata per il cinema veneto. A testimoniarlo i tre film presentati alla 69a Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia: "Medici con l'Africa" di Carlo Mazzacurati prodotto da Argonauti in collaborazione con Medici con l'Africa CUAMM, "Sfiorando il Muro" di Silvia Giralucci e Luca Ricciardi prodotto da DocLab e "L'uomo che amava il cinema" prodotto da Jolefilm, in cui il cinema dialoga con se stesso tramite l'abile regia di Marco Segato.
A questi si aggiungono due titoli strettamente legati al territorio: "Piccola Terra" di Michele Trentini prodotto dall'Universit di Padova; e "Le perle di ritorno, odissea di un vetraio africano" di Franco Basaglia, prodotto dalla 360 degrees.

un noto documentarista anche Andrea Prandstraller (suoi gli impegnati Vajont '63, L'immagine dell'orrore e Polvere, il grande processo all'amianto) che presenta l'unico film di fiction della rassegna, il coinvolgente "Non mai colpa di nessuno", la cui sceneggiatura, allora intitolata Nudi alla meta di Andrea Prandstraller e Marco Pettenello vinse nel 2007 il premio Solinas come miglior sceneggiatura.

Nel programma dell'iniziativa trovano spazio anche due cortometraggi di giovani registi: "Dal profondo" di Luca Caserta e "Anna" di Diego Scano e Luca Zambolin.

Il programma disponibile sul sito www.venetofilmfestival.it

03/04/2013, 10:33