OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

VENEZIA 74 - Tutti i Premi MigrArti


VENEZIA 74 - Tutti i Premi MigrArti
Premio MigrArti Cinema
Miglior Film

"La Recita" di Guido Lombardi
Motivazione: Per aver raccontato una storia avvincente che riesce a stratificare la narrazione su più livelli, trattando il tema dell'integrazione con eleganza ed umorismo e per aver avuto la capacità di ottenere il meglio da ogni singolo reparto coinvolto.

Premio Miglior Regia
"Jululu" di Michele Cinque
Motivazione: Per aver sfruttato ed indagato tutte le possibilità del mezzo e delle modalità comunicative cinematografiche, offrendo allo spettatore un film in grado di animarsi soprattutto di meravigliose intuizioni visive e ottima capacità di messa in scena.

Premio Miglior Sceneggiatura
"A mio padre" di Gabrielle Allan Gutierrez Laderas e Alessio Tamborini
Motivazione: Per aver saputo trattare il genere del documentario con studiata perizia drammaturgica, arrivando a restituire allo spettatore il racconto di una vita intera in pochi minuti attraverso una voce narrante mai banale o cronachistica.

Premio Miglior Messaggio G2
"G2 - Figli Maestri" di Simone Bucri
Motivazione: Per aver documentato con acume e brillante spirito di osservazione la realtà dei nuovi italiani, contesi tra due retaggi culturali ugualmente importanti e sempre alla ricerca di una propria ed altrettanto nuova identità e collocazione.

Menzioni Speciali
"Interno 4 Safari Cirillo" di Paolo Bianchini
Motivazione: Per la capacità narrativa di un storia vera, positiva e affascinante di contaminazione culturale, famigliare e umana .
"La Macchia" di Luca Cusani
Motivazione: Per la capacità di raccontare in pochi minuti e in maniera ironica il tema della cittadinanza e della sua attuale legislazione.
"Amore senza motivo" di Paolo Mancinelli
Motivazione: Per la capacità di saper narrare una storia semplice che ha fatto il giro del mondo in maniera fresca e immediata.

09/09/2017, 18:28