Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi
locandina di "Videocracy"

Videocracy


Regia: Erik Gandini
Anno di produzione: 2009
Durata: 85'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Svezia
Produzione: Atmo AB, Zentropa Entertainment, SVT; in collaborazione con BBC4 Storyville, Danish Broadcasting Corporation, YLE Coproductions
Distributore: Fandango Distribuzione
Data di uscita: 04/09/2009
Formato di ripresa: S16mm e HDV
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Publicity Manager Atmo / Fandango Press Office
Vendite Estere: Nordisk Film International Sales
Titolo originale: Videocracy
Altri titoli: Videocrazia - Videokrati - Videocracia - Italia Anno Zero - Italy Year Zero - Videocrazy - Videocrația

Recensioni di :
- La realt politica, sociale e morale dell'Italia in "Videocracy" di Erik Gandini

Sinossi: Erik Gandini vive in Svezia ma nato e cresciuto in Italia. Con Videocracy, torna nel suo paese dorigine, per raccontare dallinterno le conseguenze di un esperimento televisivo che gli italiani subiscono da trenta anni. E riesce a ottenere laccesso esclusivo alle sfere pi potenti, rivelando una storia significativa, derivata dalla spaventosa realt della televisione italiana, un paese in cui il passaggio da showgirl a Ministro per le Pari Opportunit puramente naturale.

Ambientazione: Milano / Costa Smeralda

"Videocracy" stato sostenuto da:
Swedish Film Institute
Danish Film Institute
Nordisk Film & TV Fond
Programma Media Unione Europea


Libro sul film "Videocracy":
"Videocracy. Basta Apparire. DVD. Con libro"
di Erik Gandini, Fandango Libri, 2009
In una videocrazia la chiave del potere l'immagine. In Italia un solo uomo ha dominato le immagini per pi di tre decenni. Silvio Berlusconi ha creato un binomio perfetto caratterizzato da politica e intrattenimento televisivo. "Videocracy" un ritratto impietoso dell'Italia contemporanea, un Paese fatto pi da telespettatori che da cittadini. Un popolo pronto a tutto per uno scampolo di notoriet catodica. Erik Gandini, regista che vive in Svezia ma nato e cresciuto in Italia, con uno sguardo straniante passa in rassegna il bestiario del telecomando entrando dentro la televisione in maniera del tutto originale e inedita. Lele Mora, Simona Ventura, Flavio Briatore, Fabrizio Corona, aspiranti veline e tronisti sono i protagonisti, a volte consapevoli altre no, di un affresco spietato. Al DVD (della durata di 90 minuti) allegato il libro "Videocracy. Come tutto cominciato" a cura di Andrea Salerno. La storia, le storie, le contraddizioni e la memoria condivisa di un Paese che da quindici anni si specchia in uno schermo deformato.
prezzo di copertina: 17,90


Video


Foto