I Viaggi Di Roby

Tunza Tunza


Regia: Paolo Pisanelli
Anno di produzione: 2002
Durata: 54'
Tipologia: documentario
Genere: musicale/sociale
Paese: Italia
Produzione: Ready Made, Planète
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DV Cam, colore
Titolo originale: Tunza Tunza
Altri titoli: Italian Deejay Electronic Productions

Sinossi: Tunza Tunza è un’esplorazione nel campo della musica elettronica italiana.
Il film delinea una sorta di mappa sonora secondo un itinerario guidato dalle onde di alcune trasmissioni radiofoniche che attraversando dal Sud al Nord le regioni italiane, conducono a scoprire scantinati, soffitte, garage, case, studi dove si produce musica elettronica.
House, electro, tecno, jungle, drum&bass, cocktail, sperimentale..sono tutti “generi” musicali che nascono grazie all’uso delle macchine: la rivoluzione tecnologica e l’avvento di programmi informatici sempre più sofisticati hanno concentrato nel computer e nelle macchine analogiche e digitali infinite possibilità di comporre, campionare suoni e produrre musica .
Uno dei grandi artefici di questa nuova rivoluzione musicale è il dj: maestro di cerimonie, cercatore di suoni, catalizzatore di gusti, il dj non si limita più a scegliere, selezionare e mixare una serie di brani musicali per fare ballare e divertire la gente, ma diventa anche produttore di musica.
Attraverso gli incontri con alcuni dj produttori italiani, il film racconta diversi modi di produrre musica elettronica.

Note:
Grafica a cura di Francesco Maggiore ed Efrem Barrotta per la Big Sur. Animazioni di Matteo Greco. Ricerche di Flavia Massimi Berucci e Silvia de Sanctis.

Video


Foto