I Viaggi Di Roby
locandina di ""

Cast

Interpreti:
Saba Anglana (Voce "Confiance")
Lello Arena (Voce "Pulcinella")
Giovanni Calò (Voce "Re di Francia")
Tino Cervi (Voce "Re di Napoli")
Antonio Conte (Voce "Maggiordomo")
Fabrizio De Flaviis (Voce "Fefé")
Angela De Matteo (Voce "Regina di Francia")
Mario Merola (Voce "Vincenzone")
Pietra Montecorvino (Voce "Vesuvia")
Francesco Paolantoni (Voce "Le Pentole Magiche")
Rosalia Porcaro (Voce "Regina di Napoli")
Paolo Maria Serra (Voce "Mestolon")
Ilaria Stagni (Voce "Scorfanette")
Marco Vivio (Voce "Totò Sapore")

Soggetto:
Umberto Marino

Sceneggiatura:
Umberto Marino
Marcos Mateu Mestre

Musiche:
Eugenio Bennato
Edoardo Bennato

Montaggio:
Michele Buri

Fotografia:
Ferdinando Risi

Suono:
Giorgio Vita Levi

Produttore:
Roberto Baratta

Produttore Esecutivo:
Maria Fares

Ambientezioni:
Marcos Mateu Mestre

Personaggi:
Maurizio Forestieri

Realizzatore Personaggio di Pulcinella:
Lele Luzzati

Totò Sapore e la Magica Storia della Pizza


Regia: Maurizio Forestieri (opera prima)
Anno di produzione: 2003
Durata: 90'
Tipologia: lungometraggio
Genere: animazione/per bambini
Paese: Italia
Produzione: Lanterna Magica; in collaborazione con Medusa Film
Distributore: Medusa Distribuzione
Data di uscita: 19/12/2003
Formato di ripresa: 35mm ed animazioni 3D
Post Produzione: Spherical
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Ufficio Stampa Medusa Film
Titolo originale: Totò Sapore e la Magica Storia della Pizza

Recensioni di :
- SOTTO18 - TOTO' SAPORE, la storia della pizza

Sinossi: Napoli, 1700. Totò Sapore è un giovane cantastorie che con voce e chitarra canta di pranzi pantagruelici che non saziano la fame ma almeno appagano l'ansia di buon cibo del popolo napoletano. Totò ha un sogno, diventare un grande cuoco e soddisfare l'esigente palato del suo pubblico sempre affamato: la vita di Totò scorre senza grandi sorprese finchè s'imbatte in Pulcinella e riceve in eredità quattro pentole annerite - Pentolito, Marmittone, Tegamino e Sora Pasta.
Dotate del magico potere di cucinare cibi dal sapore sopraffino con qualsiasi ingrediente, le pentole trasformano Totò nell'invidiato cuoco della corte dei Borboni e Pulcinella nel suo vorace aiutante. A corte, Totò s'innamora della dolce Confiance, figliastra di Mestolon, il cuoco francese del re e suo rivale nelle arti culinarie: geloso, Mestolon si allea con Vincenzone, il servo della terribile Strega Vesuvia, padrona delle forze del male e delle pentole magiche. L'irosa strega, che vive nelle viscere del vulcano Vesuvio, odia Totò e i napoletani per il loro insopportabile buon umore e ordisce le sue trame fino a far scoppiare una guerra tra Napoli e la Francia. Ma, quando i due eserciti ormai si fronteggiano, Totò riesce a prevalere sulla Strega e inventa un nuovo e profumatissimo piatto, la pizza. Sulle note della musica di Edoardo e Eugenio Bennato il Vesuvio, trasformato in un grande forno, scaglia nel cielo di Napoli migliaia di pizze prelibate che piovono tra i soldati dei due eserciti: l'inconsueto spettacolo pirotecnico e il profumo della pizza uniranno napoletani e francesi nello stupore e nell'appetito, riportando pace e allegria.

Ambientazione: Napoli

"" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC)


Libro sul film "Totò Sapore e la Magica Storia della Pizza":
"Il Cuoco Prigioniero"
di Roberto Piumini, 91 pp, Nuove Edizioni Romane, collana Nuova Biblioteca dei Ragazzi, 2001
La storia di Totò Sapore, che per uscire di prigione inventa un piatto "dei colori della terra e del mare... caldo come inferno e profumato come paradiso", fa parte della prima raccolta di racconti pubblicata da Piumini "Il giovane che entrava nel palazzo". L'autore fece seguire alla storia una divertente commedia dello stesso titolo e contenuto che, accompagnata in questo libro dai suggerimenti di un'esperta, è utilizzata in molte scuole per lavori di drammatizzazione. Età di lettura: da 7 anni.
prezzo di copertina: 8,00


Libri correlati:
"Il Cuoco Prigioniero"
di Roberto Piumini, 67 pp, Nuove Edizioni Romane, collana Tante storie/poesia/teatro, 2003
La vicenda di Totò Sapore, il cuoco che per uscire di prigione inventa un piatto "dei colori della terra e del mare... caldo come inferno e profumato come paradiso", è al centro di una delle storie raccolte ne "Il giovane che entrava nel palazzo", opera prima di Roberto Piumini. L'autore ne compose anche un adattamento teatrale, base per un'opera lirica dedicata ai bambini dal musicista Dimitri Nicolau. Ora questo libro - con le illustrazioni di Cecco Mariniello - ripropone storia e commedia che hanno ispirato, a più di vent'anni dalla loro nascita, il film di animazione prodotto dalla Lanterna Magica.
prezzo di copertina: 12,00


Video


Foto