I viaggi di Roby
locandina di "Raunch Girl"

Cast


Soggetto:
Giangiacomo De Stefano (Finalista Premio Solinas 2008 - Documentario per il Cinema)
Lara Rongoni

Sceneggiatura:
Giangiacomo De Stefano
Lara Rongoni

Musiche:
Stefano Casanova

Montaggio:
Davide Vizzini

Fotografia:
Marco Ferri

Suono:
Fabio Dorio
Mirko Guerra

Produttore:
Alessandro Borrelli (La Sarraz Pictures)
Lara Rongoni (Sonne Film)

Produttore Esecutivo:
Lara Rongoni

Post-Produzione:
Davide Vizzini

Operatore di Ripresa:
Giovanni Favia

Operatore di Ripresa:
Vincenzo D'Arpe

Operatore di Ripresa:
Arcangelo Macedonio

Color Correction:
Walter Cavatoi

Raunch Girl


Regia: Giangiacomo De Stefano
Anno di produzione: 2011
Durata: 54'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: La Sarraz Pictures s.r.l., Sonne Film
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: HDV
Formato di proiezione: HDV, colore
Titolo originale: Raunch Girl

Recensioni di :
- RAUNCH GIRL - Fare impresa con il porno
- "Raunch Girl": il percorso della creatrice del sito porno chiamato Naked Army

Sinossi: Clara ha 21 anni, vive a Milano con la sorella e studia all’università. Non ancora maggiorenne ha deciso di posare per alcuni siti di porno cosiddetto indipendente perché, come dice lei, era la maniera più veloce per apparire; le è bastato mandare delle foto, per essere subito accettata da alcuni siti americani. Nonostante i problemi con i genitori che, si oppongono alle sue scelte, ha deciso adesso di creare un suo sito di porno indipendente chiamato naked army. L’intenzione è quella di pagare i fotografi e le modelle, per farne una vera e propria impresa commerciale.Un viaggio attraverso la creazione di un sito porno concepito da una ragazza di vent’anni, per raccontare gli elementi più caratterizzanti di un fenomeno nato in questi anni attraverso internet: la ricerca di popolarità e la velocità con la quale questa si può raggiungere, la giovane età e molto spesso le mistificazioni che si creano. La generazione di Clara è anche questa.
* Raunch letteralmente significa, atteggiamento sessualmente ostentato.

Ambientazione: Milano

Note:
Raunch letteralmente significa "atteggiamento sessualmente ostentato".

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto