I Viaggi Di Roby

PRIMAVERA CINEMA ITALIANO: a Cosenza
10 giorni dedicati ai nostri film


PRIMAVERA CINEMA ITALIANO: a Cosenza 10 giorni dedicati ai nostri film
Laura Morante e Sergio Castellitto
Parte oggi, mercoledì 6 aprile, la quinta edizione de "La Primavera del Cinema Italiano". Dieci giorni di proiezioni per uno sguardo completo sul panorama cinematografico del nostro paese, con una madrina d'eccezione; Laura Morante.
L'apertura al Supercinema Modernissimo con due film del regista calabrese, Mimmo Calopresti che sarà presente alla serata e incontrerà il pubblico di Cosenza. Alle 20 proiezione del film "I Ribelli" e a seguire "La Parola Amore Esiste".
Cinemaitaliano seguirà l'intera manifestazione organizzando due eventi per la sezione "Primavera Indipendente". Sabato 9 aprile alle 20,15, incontro con la regista Michela Occhipinti e proiezione del suo film documentario "Lettere dal Deserto" premiato in decine di Festival specializzati. Il giorno dopo, domenica 10 alle 18,00, proiezione del film "Ad Ogni Costo" ospite dell'ultimo Festival del Cinema di Roma. In sala i registi romani Denis Malagnino e Davide Alfonsi che parleranno del loro cinema realistico e "collettivo".

La madrina Laura Morante sarà a Cosenza per la cerimonia di chiusura, sabato 16 aprile, con il red carpet delle 20 al Cinema Citrigno. Prima però alle 17,30, avrà occasione di incontrare il pubblico al "Mab", il Museo all’aperto “Carlo Bilotti”.

In programma anche "Smile" horror di Francesco Gasperoni, "La Bellezza del Somaro" di e con Sergio Castellitto, "Fughe e Approdi" di Giovanna Taviani, "Nessuno mi Può Giudicare" di Massimiliano Bruno, "Vallanzasca, gli Angeli del Male" di Michele Placido, "20 Sigarette" rivelazione della passata stagione di Aureliano Amadei.

06/04/2011, 10:06

Stefano Amadio