Meno di 30
I Viaggi di Robi
locandina di "L'Imbalsamatore"

Cast

Interpreti:
Ernesto Mahieux (Peppino)
Valerio Foglia Manzillo (Diego)
Elisabetta Rocchetti (Deborah)
Lina Bernardi (Madre di Deborah)
Pietro Biondi (Padre di Deborah)
Marcella Granito (Manuela)
Giuseppe Arena (Proprietario Officina)
Bernardino Terraciano (Boss)
Vincenzo Puocci (Scagnozzo)
Renato Puocci (Scagnozzo)
Valentino Puocci (Scagnozzo)
Antonella Lori (Moglie del Boss)
Aldo Leonardi (Datore di Lavoro di Deborah)
Nadia Carlomagno (Prima Amica di Peppino)
Rita Brugnoli (Seconda Amica di Peppino)
Livia Rasetti (Terza Amica di Peppino)
Salvatore Felaco (Primo Morto)
Ferdinando Iannucci (Secondo Morto)
Rosario J. Gnolo (Imprenditore Caseificio)
Carlo Del Sorbo (Becchino)

Soggetto:
Ugo Chiti
Matteo Garrone
Massimo Gaudioso

Sceneggiatura:
Ugo Chiti
Matteo Garrone
Massimo Gaudioso

Musiche:
Banda Osiris

Montaggio:
Marco Spoletini

Costumi:
Francesca Leondeff

Scenografia:
Paolo Bonfini

Effetti:
Fabrizio Pistone
Sergio Stivaletti
Fabrizio Storaro
Paolo Ricci (II)

Fotografia:
Marco Onorato

Suono:
Danilo Moroni
Maricetta Lombardo
Paolo Amici
Fabrizio Quadroli

Aiuto regista:
Salvatore Sansone
Gianni Di Gregorio

Produttore:
Domenico Procacci

L'Imbalsamatore


Regia: Matteo Garrone
Anno di produzione: 2002
Durata: 101'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Fandango
Distributore: Fandango Distribuzione
Data di uscita: 06/09/2002
Titolo originale: L'Imbalsamatore
Altri titoli: The Embalmer - LEmbaumeur

Sinossi: Un uomo troppo piccolo, un ragazzo troppo alto, una ragazza con la bocca rifatta s'incontrano casualmente. Un incontro che sembra destinato a non avere storia e invece, fatalmente, diventa la tormentata cronaca di un amore negato...
Peppino, l'uomo troppo piccolo, fa l'imbalsamatore.
Valerio, il ragazzo troppo alto, un cameriere.
Debora, la ragazza con la bocca rifatta, una che cambia continuamente mestiere....
Hanno sogni diversi, bisogni nascosti, pulsioni segrete. Sono tre naufraghi che cercano di attaccarsi alla certezza di un amore capace di normalizzare e giustificare il comune male di vivere. Incapaci di dialogare come di accettare le ragioni dell'altro, si perderanno tragicamente

Ambientazione: Castel Volturno / Cremona

"L'Imbalsamatore" stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attivit Culturali (MiBAC)


Libri correlati:
"Non solo Gomorra. Tutto il cinema di Matteo Garrone"
di Domenico Monetti, Luca Pallanch, Pierpaolo De Sanctis, 183 pp, Edizioni Sabinae, collana Cinema italiano, 2008
Quello di Matteo Garrone uno dei pochi sguardi cinematografici capaci di interpretare lucidamente l'Italia di questi anni, secondo un'indagine estetica personale e coerente, attenta alla forza delle immagini e sensibile al prodursi delle emozioni pi che alla cronaca delle informazioni. Questa monografia ne descrive il metodo di lavoro e lo stile di regia attraverso alcuni interventi saggistici e un corposo apparato di interviste, oltre che allo stesso Garrone a cura di Maurizio Braucci, anche ai suoi pi stretti collaboratori: Gianni Di Gregorio, Massimo Gaudioso, Marco Onorato, Marco Spoletini. Oltre ai testi dei tre curatori, il volume ospita i contributi di Italo Moscati e Francesco Crispino. In appendice, una selezione ragionata delle recensioni dei film, a testimoniare l'evolversi delle opinioni della critica, con un approfondimento sul "fenomeno" Pranzo di ferragosto, il film di Di Gregorio prodotto da Garrone. Con la prefazione di Goffredo Fofi.
prezzo di copertina: 18,00


Note:
Gli effetti speciali del film sono stati realizzati dalla Proxima s.r.l.
I teatri di posa utilizzati nella pellicola sono gli "Orange Studios Casorio"
Consulenza tassidermistica ed animali imbalsamati della "Natur Art" di Vincenzo Cilala.


Video


Foto