TersiteFilm
!Xš‚‰

TUTTO IL CINEMA DI MATTEO GARRONE - Dal 28 agosto
al 6 settembre al Cinema 4 Fontane di Roma


TUTTO IL CINEMA DI MATTEO GARRONE - Dal 28 agosto al 6 settembre al Cinema 4 Fontane di Roma
In attesa di vedere nelle nostre sale dal 7 settembre "Io Capitano", il nuovo film di Matteo Garrone in Concorso all’80ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, dal 28 agosto al 6 settembre 2023 al cinema 4 Fontane arriva in esclusiva TUTTO IL CINEMA DI MATTEO GARRONE.

Da Terra di Mezzo a "Estate Romana"; da "Ospiti" ed "Oreste Pipolo" a "L'Imbalsamatore", primo dei suoi film che riscuote successo anche tra il grande pubblico; dalla Nuova Versione di "Gomorra" a "Reality", entrambi premiati con il Grand Prix al Festival di Cannes; da "Il Racconto dei Racconti" a "Dogman", che ha regalato al protagonista Marcello Fonte il premio come miglior attore del Festival di Cannes fino al recentissimo "Pinocchio".

Un'occasione speciale per vedere o rivedere sul grande schermo la filmografia di un autore che amiamo e che continua a stupirci con le sue storie e la sua estetica potente e inconfondibile.

La rassegna rientra nella promozione Cinema Revolution.


Questi i film in rassegna:

TERRA DI MEZZO
Le chiacchiere di tre prostitute nigeriane in attesa di clienti in un’assolata campagna romana; le avventure di due albanesi alle prese con il mondo del lavoro nero; storie, facce e ricordi si intrecciano nella notte di un benzinaio egiziano abusivo. La vita sulla strada, la contrattazione, lo sfruttamento sono lo sfondo dal quale emergono i nostri protagonisti, che attraversano un’ Italia che sta cambiando.

OSPITI (68')
Ghini e Gherti sono due cugini albanesi senza una casa. Corrado e’ lo sgangherato fotografo che li ospita in uno dei piu’ esclusivi e lussuosi quartieri romani. Catapultati in questa nuova realtà, i due ragazzi vivono vite parallele e distanti: uno instancabile lavoratore, l’altro involontario testimone del girovagare di Lino, ex portinaio, alla ricerca di sua moglie che ha perso la ragione.

ORESTE PIPOLO, FOTOGRAFO DI MATRIMONI
Oreste Pipolo, fotografo di matrimoni è considerato da tutti “il maestro” di Napoli. Non c’è coppia in città che non si rivolga a lui per fissare i momenti del giorno più bello della loro vita. Seguendolo a bordo della sua vespa ci fa viaggiare tra vortigiani del settecento, pescatori di polipi, gite in sidecar anni ’50 mescolando il suo immaginario all’antichità dei paesaggi partenopei.

ESTATE ROMANA
Rossella, attrice del teatro di avanguardia degli anni ’70, ritorna a Roma dopo anni di assenza, ma nulla le appare più come prima. Smarrita, cerca di riavvicinarsi a quegli amici delle “cantine romane” alla ricerca di un passato che le restituisca la propria identità. Ad accompagnarla nel suo girovagare in una città senza volto, Salvatore, scenografo napoletano pigro e disilluso, l’ assistente Monica e un ingombrante mappamondo.

L’IMBALSAMATORE
Un uomo troppo piccolo, un ragazzo troppo alto, una ragazza con la bocca rifatta s’incontrano casualmente. Un incontro che sembra destinato a non avere storia e invece, fatalmente, diventa la tormentata cronaca di un amore negato. Peppino, l’uomo troppo piccolo, fà l’imbalsamatore. Valerio, il ragazzo troppo alto, è un cameriere. Debora, la ragazza con la bocca rifatta, una che cambia continuamente mestiere… hanno sogni diversi, bisogni nascosti, pulsioni segrete. Sono tre naufraghi che cercano di attaccarsi alla certezza di un amore ma incapaci di dialogare come di accettare le ragioni dell’altro, si perderanno tragicamente.

PRIMO AMORE
Vittorio cerca una donna che corrisponda al suo ideale. Attraverso un annuncio incontra Sonia, una ragazza dolce, simpatica, intelligente, ma che pesa 57kg…Troppi. Lui, che di mestiere fa l’orafo, vorrebbe modellare il suo corpo e la sua mente come il fuoco fa con l’oro dei suoi gioielli. Lei, resta prigioniera di quel vincolo amoroso che si trasforma, quasi inavvertitamente, in un reciproco gioco al massacro.

GOMORRA - New Edition
Potere, soldi e sangue. Questi sono i “valori” con i quali gli abitanti della provincia di Napoli e Caserta, devono scontrarsi ogni giorno. Quasi sempre non puoi scegliere, quasi sempre sei costretto a obbedire alle regole del Sistema, la Camorra, e solo i più fortunati possono pensare di condurre una vita “normale”. Cinque vicende s’intrecciano in questo paesaggio violento, un mondo spietato, apparentemente lontano dalla realtà, ma ben radicato nella nostra terra.

REALITY
Luciano è un pescivendolo napoletano che per integrare i suoi guadagni si arrangia facendo piccole truffe insieme alla moglie Maria. Grazie a una naturale simpatia, Luciano non perde occasione per esibirsi davanti ai clienti della pescheria e ai numerosi parenti. Un giorno, spinto dai familiari, partecipa a un provino per entrare nella casa del Grande Fratello. Da quel momento la sua percezione della realtà non sarà più la stessa.

IL RACCONTO DEI RACCONTI - TALE OF TALES (in vos)
C’era una volta un regno… anzi tre regni vicini e senza tempo, dove vivevano, nei loro castelli, re e regine, principi e principesse.
Un re libertino e dissoluto. Una principessa data in sposa ad un orribile orco. Una regina ossessionata dal desiderio di un figlio. Accanto a loro maghi, streghe e terribili mostri, saltimbanchi, cortigiani e vecchie lavandaie sono gli eroi di questa libera interpretazione delle celebri fiabe di Giambattista Basile.

DOGMAN
In una periferia sospesa tra metropoli e natura selvaggia, dove l’unica legge sembra essere quella del più forte, Marcello è un uomo piccolo e mite che divide le sue giornate tra il lavoro nel suo modesto salone di toelettatura per cani, l’amore per la figlia Alida, e un ambiguo rapporto di sudditanza con Simoncino, un ex pugile che terrorizza l’intero quartiere. Dopo l’ennesima sopraffazione, deciso a riaffermare la propria dignità, Marcello immaginerà una vendetta dall’esito inaspettato.

PINOCCHIO
PINOCCHIO torna al cinema in un nuovo adattamento firmato da Matteo Garrone, con il Premio Oscar Roberto Benigni nei panni di Geppetto e il piccolo Federico Ielapi in quelli del burattino più famoso della storia: un’avventura che riporta sul grande schermo il capolavoro di Collodi e i suoi indimenticabili personaggi, dal Gatto e la Volpe al Grillo parlante, da Mangiafuoco alla Fata dai capelli turchini. Matteo Garrone dirige la versione inedita del cult letterario per narrarne l’anima e la pelle, la bellezza e il mostruoso, il vizio e il desiderio. Il lavoro filologico e fedele sul testo di Collodi coglie le increspature del racconto e porta in vita personaggi dimenticati dalle ultime versioni cinematografiche. Emozioni, sorprese, paesaggi incantati e pur verissimi, sono il tessuto su cui poggia l'estro del regista pronto a riconoscere e sfruttare le potenzialità cinematografiche ritrovando il gusto del «trucco» artigianale.

21/08/2023, 13:09