I viaggi di Roby

Montedoro


Regia: Antonello Faretta (opera prima)
Anno di produzione: 2015
Durata: 90'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia/USA
Produzione: Noeltan Film Studio, Todos Contentos Y Yo Tambien, Rattapallax Film
Distributore: Noeltan
Data di uscita: 15/04/2016
Formato di ripresa: Super 16mm - colore
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Reggi & Spizzichino
Titolo originale: Montedoro

Recensioni di :
- MONTEDORO - Racconti lucani di Antonello Faretta
- MONTEDORO - Elegiaco canto di una terra ferita

Sinossi: Una donna americana di mezza età scopre inaspettatamente le sue vere origini solo dopo la morte dei genitori. Profondamente scossa, e in preda ad una vera e propria crisi di identità, decide di mettersi in viaggio sperando di poter riabbracciare la madre naturale mai conosciuta. Si reca così in un piccolo e remoto paese dell’Italia del Sud, Montedoro. Al suo arrivo viene sorpresa da uno scenario apocalittico: il paese, adagiato su una maestosa collina, è completamente abbandonato e sembra non ci sia rimasto piu nessuno. Grazie all’incontro casuale di alcune persone misteriose, quelle che non hanno mai voluto abbandonare il paese, la protagonista compirà un affascinante e magico viaggio nel tempo e nella memoria ricongiungendosi con gli spettri di un passato sconosciuto ma che le appartiene, è parte della sua saga familiare e di quella di un’antica e misteriosa comunità ormai estinta che rivivrà per un’ultima volta.

Sito Web: http://montedorofilm.it

Ambientazione: Craco

"Montedoro" è stato sostenuto da:
Lucana Film Commission


Note:
"Montedoro" è ispirato alla storia vera di Pia Marie Mann, una donna italo-americana nata proprio a Craco e data in adozione all’età di quattro anni a una famiglia newyorchese.

Video


Foto