I viaggi di Roby
locandina di "Il Gioiellino"

Cast

Interpreti:
Toni Servillo (Ernesto Botta)
Remo Girone (Amanzio Rastelli)
Sarah Felberbaum (Laura Aliprandi)
Fausto Maria Sciarappa (Franco Schianchi)
Lino Guanciale (Filippo Magnaghi)
Vanessa Compagnucci (Barbara Magnaghi)
Lisa Galantini (Carla Segretaria)
Renato Carpentieri (Senatore Crusco)
Giannapaola Scaffidi (Augusta Rastelli)
Maurizio Marchetti (Giulio Fontana)
Igor Chernevich (Igor Yashenko)
Jay O. Sanders (Mr. Rothman)
Adriana Deguilmi (Signora Rastelli)
Alessandro Adriano (Matteo Rastelli)
Roberto Sbaratto (Commercialista)
Alessandro Signetto (Attilio Pieri)

Soggetto:
Andrea Molaioli
Ludovica Rampoldi
Gabriele Romagnoli

Sceneggiatura:
Andrea Molaioli
Ludovica Rampoldi
Gabriele Romagnoli

Musiche:
Teho Teardo

Montaggio:
Giogio' Franchini

Costumi:
Rossano Marchi

Scenografia:
Alessandra Mura

Fotografia:
Luca Bigazzi

Suono:
Mario Iaquone
Silvia Moraes

Casting:
Annamaria Sambucco

Aiuto regista:
Cinzia Castania

Produttore:
Nicola Giuliano
Francesca Cima
Fabio Conversi (Co-Produttore)

Produttore Esecutivo:
Viola Prestieri

Organizzatore:
Luigi Lagrasta

Produttore Esecutivo:
Carlotta Calori

Il Gioiellino


Regia: Andrea Molaioli
Anno di produzione: 2010
Durata: 110'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia/Francia
Produzione: Indigo Film, Babe Films; in collaborazione con Rai Cinema, B.I.M. Film, Canal +, Cinecinema
Distributore: B.I.M. Distribuzione
Data di uscita: 04/03/2011
Formato di ripresa: 35mm
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Viviana Ronzitti / Ufficio Stampa BIM - Federica De Sanctis
Vendite Estere: Intramovies
Titolo originale: Il Gioiellino
Altri titoli: Dragulj

Recensioni di :
- "Il Gioiellino": secondo film di Andrea Molaioli

Sinossi: Una grande azienda agro-alimentare ramificata nei cinque continenti, quotata in Borsa, in continua espansione verso nuovi mercati e nuovi settori: quello che si dice un gioiellino.
Il suo fondatore, Amanzio Rastelli, padre padrone dell’azienda, ha messo ai posti di comando i suoi parenti più stretti: il figlio, la nipote, più alcuni manager di provata fiducia - malgrado i loro studi si fermino al diploma in ragioneria.
Un management inadeguato ad affrontare le sfide che pone il mercato.
E infatti il gruppo s’indebita. Sempre di più.
Non basta falsificare i bilanci, gonfiare le vendite, chiedere appoggio ai politici, accollare il rischio sui risparmiatori attraverso operazioni di finanza creativa sempre più ardite…
La voragine è diventata troppo grande e si prepara a inghiottire tutto.

Sito Web: http://www.corriere.it/ilgioiellino/

Ambientazione: Acqui Terme (AL) / Torino / New York (USA) / Mosca (Russia)

"Il Gioiellino" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC): 1.650.000 euro (Interesse Culturale)
Eurimages: 550.000 euro
Programma Media Unione Europea
Film Commission Torino Piemonte


Libro sul film "Il Gioiellino":
"Parlare di cinema"
di Luca Barnabé, Andrea Dall'Asta, Andrea Lavagnini, Francesca Monti, 14,90 pp, 2012
Parlare di cinema viene proposto per la seconda stagione e raccoglie le schede di approfondimento dei migliori film dell'anno. Il libro raccoglie contributi di giornalisti, animatori di cineforum e critici cinematografici che si sono impegnati nei sei cineclubs del Centro Culturale San Fedele di Milano. In modo particolare, si avvale del contributo di Luca Barnabé, Andrea Dall’Asta, Andrea Lavagnini, Francesca Monti e degli innumerevoli spunti che il pubblico dello storico Premio San Fedele di Milano ha elaborato durante l’anno dopo i dibattiti in sala. Parlare di cinema nasce come luogo di condivisione, di discussione, di dibattito. In questo senso, meglio forse dei dizionari cinematografici, può essere utilizzato da operatori del settore, da chiunque desideri aprire un cineforum e da semplici appassionati di cinema.
prezzo di copertina: 216

Acquistalo su € 15.81



Libri correlati:
"Il Gioiellino. DVD. Con libro e CD Audio"
di Andrea Molaioli, 126 pp, collana Le Nuvole, 2011
"A parte i 14 miliardi di buco, l'azienda è un gioiellino", pare abbia detto Calisto Tanzi di fronte alla scoperta della disastrosa voragine che ha smascherato il crac Parmalat, una pietra tombale su anni di criminale "finanza creativa". Il DVD riproduce il film "Il gioiellino" che parte da una delle bancarotte più devastanti che l'Europa ricordi per raccontare la discesa agli inferi di uomini che si credevano intoccabili, alfieri di un capitalismo di provincia abituato a nutrire di cinismo e cupidigia imperi economici nati dal lavoro e sui risparmi di intere generazioni. Perché la vera rivoluzione, oggi, è il rispetto delle regole. Il libro, "L'invenzione dei soldi", ricco di contributi inediti, ricostruisce la genesi del crac negli approfondimenti economici. È allegato anche un CD Audio con la colonna sonora di Teho Teardo con due brani inediti.
prezzo di copertina: 16,90

Acquistalo su € 14.36



Video


Foto