Braccialetti Rossi


Regia: Giacomo Campiotti
Anno di produzione: 2014
Durata: 100' x 6
Tipologia: film-tv
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Palomar, Rai Fiction; in collaborazione con Big Bang Media
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Marzia Milanesi Comunicazione per il Cinema
Titolo originale: Braccialetti Rossi

Sinossi: BRACCIALETTI ROSSI è una storia di amicizia, valori e vita, una favola moderna sulla forza della condivisione, che ha per protagonisti sei ragazzi che il destino fa incontrare all’interno di un ospedale e che formano un gruppo: ragazzi che ridono, giocano, piangono e si emozionano, come solo i giovani sanno fare.
Leo è il Leader, forte, coraggioso, sempre pronto a dare sostegno agli altri. Ma anche sensibile, delicato, sotto la sua scorza da duro.
Vale è il Vice-Leader, più riflessivo e calmo, più attento alle piccole cose, alle sfumature, ai bisogni anche inespressi degli altri.
Cris è la Ragazza - in ogni gruppo di amici ce n’è almeno una – è confusa e in cerca di se stessa, ma grazie agli altri troverà il coraggio per reagire, lasciarsi andare e innamorarsi.
Toni, il Furbo, è quello che tiene tutti su di morale anche nei momenti più difficili. È un ragazzo speciale, e gli altri ben presto se ne accorgeranno.
Davide, il Bello, è quello che subisce meno il fascino del gruppo che si sta formando: non vede l’ora di andarsene, è sfrontato, aggressivo, ma i cambiamenti sono vicini e le prove che lo attendono lo faranno maturare.
Rocco è l’Imprescindibile, così fondamentale che senza di lui il gruppo smetterebbe di esistere, e presto scopriremo il perché.

Tutti loro troveranno nel gruppo dei veri amici - come non ne hanno mai avuti.
Questi sono i BRACCIALETTI ROSSI: con la loro intelligenza, fantasia e ironia, con il loro amore per la vita ci faranno entrare in un mondo reale e favoloso, duro, avventuroso e commovente - proprio come la vita.

Sito Web: http://www.palomaronline.com/braccialettirossi/

"Braccialetti Rossi" è stato sostenuto da:
Apulia Film Commission: 150.000 euro (Apulia Hospitality Fund)


Libro sul film "Braccialetti Rossi":
"Braccialetti Rossi. Il Mondo Giallo. Se Credi nei Sogni, i Sogni si Creeranno"
di Albert Espinosa, 172 pp, Salani, 2013
Albert Espinosa ha compiuto un miracolo: malato di cancro per dieci anni, è riuscito a guarire, trasformando il male in una grande esperienza. A guardarlo è lui stesso miracoloso, capace di contagiare gli altri con la propria vitalità. Albert Espinosa racconta in questo libro la propria giovinezza segnata dal tumore: più di un diario, più di una testimonianza, è una raccolta di tutto ciò che la sua condizione gli ha insegnato. E non c'è niente di astratto o dolente in queste pagine, ma la semplice volontà di mettere in pratica tutta la bellezza di quelle "lezioni": come capire all'improvviso che perdere una parte di sé non è una sottrazione di vita, ma l'occasione per guadagnarne di più. In ventitré capitoli, che non a caso vengono chiamati "scoperte", Albert Espinosa mostra come unire la realtà quotidiana ai sogni più segreti, come trasformare ogni istante di vita, anche il più cupo, in un momento di gioia. "Albert parla di un mondo alla portata di tutti, che ha il colore del sole: il mondo giallo. Un posto caldo, dove i baci possono durare dieci minuti, dove gli sconosciuti possono diventare i tuoi più grandi alleati, dove l'affetto è un gesto quotidiano come quello di comprare il pane, dove la paura perde significato, dove la morte non è una cosa che succede agli altri, dove la vita è il bene più prezioso.
prezzo di copertina: 12,90


Note:
È la riproposizione della serie catalana campione di ascolti "Polseres Vermelles".

Video


Foto