Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X
locandina di "Samosely - I Residenti Illegali di Chernobyl"

Cast


Soggetto:
Fabrizio Bancale

Sceneggiatura:
Fabrizio Bancale

Musiche:
Franco Eco

Montaggio:
Giovanni Marolla

Fotografia:
Massimo Staiti

Produttore:
Massimo Staiti

Samosely - I Residenti Illegali di Chernobyl


Regia: Fabrizio Bancale
Anno di produzione: 2017
Durata: 60'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia/Ucraina
Produzione: Jump Cut Media; in collaborazione con Barbara Frigerio Contemporary Art
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Camera: Black Magic
Sistema di montaggio: Avid
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Samosely - I Residenti Illegali di Chernobyl
Altri titoli: Samosely. The Chernobyl Survivors! - Samosely. I Sopravvissuti di Chernobyl - Samosely. The Illegal Residents of Chernobyl

Sinossi: Dopo l'esplosione del reattore numero 4 della centrale nucleare di Chernobyl, circa 1500 tra uomini e donne si oppongono all'evacuazione imposta dalle autorit sovietiche: rivendicano il diritto di vivere e di morire nelle loro abitazioni. Sfidando il freddo, le radiazioni e la solitudine, contro tutto e tutti, a distanza di trent'anni alcuni di loro sono ancora qui. Sono i Samosely, i sopravvissuti di Chernobyl.

Sito Web: http://

Ambientazione: Chernobyl (Ucraina)

Periodo delle riprese: 2016 - 2017

Budget: 10.000 euro

Video


Foto