I Viaggi di Robi

Prendimi l'Anima


Regia: Roberto Faenza
Anno di produzione: 2003
Durata: 90'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico/guerra/psicologico/romantico
Paese: Italia/Francia/Gran Bretagna
Produzione: Jean Vigo Italia, Cowboy Films
Distributore: Medusa Distribuzione
Data di uscita: 17/01/2003
Formato di proiezione: 35mm, colore
Vendite Estere: Adriana Chiesa Enterprises
Titolo originale: Prendimi l'Anima
Altri titoli: The Soul Keeper - L'me en Jeu

Sinossi: In Svizzera, nel 1904, arrivano due russi benestanti per far curare la figlia sofferente di una grave forma di isteria. Sabina Spielrein, che verr affidata alle cure sperimentali del dottor Carl Jung, guarir abbastanza da uscire, divenire amante di Jung, laurearsi in medicina anche lei nel ramo psichiatrico. Ma il suo rapporto con uno dei padri della psicanalisi dovr interrompersi...

Sito Web: http://www.medusa.it/prendimilanima

Ambientazione: Mosca (Russia) / Torino

"Prendimi l'Anima" stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attivit Culturali (MiBAC)


Libro sul film "Prendimi l'Anima":
"Diario di una Segreta Simmetria. Sabina Spielrein tra Freud e Jung"
di Aldo Carotenuto, 336 pp, Astrolabio Ubaldini, collana Psiche e Coscienza, 1999
Prima edizione del 1980
prezzo di copertina: 19,63


Libri correlati:
"Prendimi l'Anima"
di Roberto Faenza, 176 pp, Arcana, collana Arcana Fiction, 2003
Il libro ha in appendice la cartella clinica di Sabina S. e l'intervista all'ultimo bambino dell'Asilo Bianco, oltre a vari interventi critici
prezzo di copertina: 13,00


Note:
Il film di Roberto Faenza prende spunto da un carteggio segreto, ritrovato solo nel 1977, tra il padre della psicoanalisi Sigmund Freud, il suo discepolo Carl Gustav ed una giovane paziente, Sabine Spielrein, una ragazza russa di origine ebrea che stata la prima paziente affetta da isteria curata e guarita con i metodi della nascente scienza della psicoanalisi.

Video


Foto