I Viaggi di Robi


Altro


Donatella Diamanti


Filmografia dal 2000:
in produzione » doc 15 Milioni: sceneggiatura
2019 » La Strada di Casa - Seconda Stagione: sceneggiatura
2019 » Nero a Metà 2: sceneggiatura
2019 » Pezzi Unici: sceneggiatura
2018 » Nero a Metà: sceneggiatura, Coordinamento Editoriale
2017 » La Strada di Casa: sceneggiatura
2015 » Max e Hèléne: Adattamento Dialoghi
2009 » Viola di Mare: sceneggiatura

Biografia:
Laureata in Lettere, dal 1984 al 1992, durante la sua attività di ricerca per conto dell’Università di Pisa e il corso di Dottorato presso la Faculté de Lettres de l’Université de Geneve, pubblica numerosi scritti.
Nel 1992 debutta in teatro come drammaturga con lo spettacolo "Non siamo quelli della via Paal" per poi continuare con "Una voce quasi umana" (monologo comico, parodia della Voce umana di Cocteau, 1993); "Le bugie di Anna e Chiara" (vincitore del Premio Speciale della Giuria, nell'ambito del Premio Internazionale STREGAGATTO '94/'95); "Caino e Abele nell'isola della guerra" (una favola sulla guerra, realizzata in collaborazione con Amnesty International e la Lega per i diritti dei bambini alla comunicazione); "Bulle & impossibili" (commedia comica in due atti); Ragazzi Terribili (spettacolo teatrale per ragazzi, 1996); "Solitari in branco" e "I veri uomini sputano lontano" (1997); "Sette note in fuga" (spettacolo per bambini 1998/’99); "Mondo cane" (spettacolo realizzato in collaborazione con la L.A.V. Lega Anti Vivisezione, 2000); "La strada all’altezza degli occhi" (2000); "Senza fissa dimora" (2000). Del 2001/’02 sono gli spettacoli "Finché non torni"; "Scimmie blu" e "Indovina da chi andiamo a cena". Nel 2002/’03 "Fuori di me" e "La notte era a metà, l’estate pure" (progetto di ricerca e produzione teatrale sugli stili di vita della generazione techno realizzato da Fondazione Sipario Produzioni e Gruppo Abele).
Ha inoltre insegnato Drammaturgia teatrale presso numerosi Istituti italiani.
Nel 1998 inizia la collaborazione con Grundy Italia come dialoghista per "Un posto al sole", per poi entrare nel nucleo di autori che darà avvio alla serie "La Squadra". Sempre per la Tv è sceneggiatrice di serie come "Medicina Generale", "Liberi Di Giocare" (miniserie Rai Uno) ed è stata Head writer della serie "‘O Professore".
Ha pubblicato racconti in antologie edite da Mondadori e Sperling e Kupfer. È autrice con Mario Cristiani e Francesca Serafini di un manuale di scrittura per la serialità televisiva, in uscita per Fandango. Di prossima pubblicazione il romanzo "La restauratrice" (per Sperling e Kupfer).
Attualmente ricopre il ruolo di Creative Supervisor Drama per Grundy Italia; è titolare del laboratorio di Sceneggiatura presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, Dipartimento Lombardia, dalla sua apertura (2005) ad oggi e Docente di sceneggiatura presso la nuova sede siciliana del CSC, nel “Corso di Documentario storico-artistico e Docufiction”.
(ultima modifica: 10/10/2009)

Premi e nomination