Fondazione Fare Cinema
!Xš‚‰

ROVINE D'AMERICA - Al cinema Troisi dal 29 gennaio al 12 febbraio


Outsiders, attivisti, hippie, fuorilegge, irregolari, persone senza fissa dimora: sono loro i protagonisti della rassegna di film documentari Rovine d'America che a Roma si terrà al Cinema Troisi (via Girolamo Induno, 1 - zona Trastevere) a partire da questo lunedì, 29 gennaio, e che si può vedere anche in streaming sulla piattaforma Zalab View.


ROVINE D'AMERICA - Al cinema Troisi dal 29 gennaio al 12 febbraio
Tre i film in programma: Stonebreakers di Valerio Ciriaci, Last Stop Before Chocolate Mountain di Susanna Della Sala e West of Babylonia di Emanuele Mengotti. Tre registi under 40 che hanno vissuto parte della propria vita negli Stati Uniti e che hanno deciso di raccontarne aspetti di norma poco esplorati.

I tre film mostrano «un'America spezzata, alle prese con la crisi di un mito che affascina milioni di persone in tutto il mondo, mentre contemporaneamente è in atto un conflitto culturale che coinvolge i suoi abitanti ed è oggetto di dibattito anche fuori dai suoi confini», dichiarano i registi. La rassegna nasce dunque per creare «un momento di discussione a proposito di una terra in trasformazione, dove dalle rovine di un passato spesso idealizzato sentiamo oggi levarsi un potente grido di liberazione, che ci dice che quel modello non è più tale. Fare i conti con il passato non significa congelarlo, ma affrontarlo e riaprire la discussione, per attualizzarlo».

Protagoniste dei tre film sono infatti «persone troppo spesso bollate come 'outsider', mentre noi le conosciamo per essere accomunate dalla scelta di non sentirsi oppresse dalle regole e di rivendicare la propria diversità e libertà all'interno della società in cui viviamo».

Negli stessi mesi in cui i media racconteranno la corsa per le elezioni presidenziali americane i tre registi saranno infatti in tour in giro per l'Italia per dialogare con il pubblico insieme a giornalisti ed esperti: oltre a Roma, altre tappe sono infatti già confermate in diverse città (Genova, Bologna, Perugia, Venezia, Bassano del Grappa, Brescia, Mantova tra le prime) e altre ancora verranno annunciate a breve.

A Roma Rovine d'America sarà al cinema Troisi solo per tre serate, sempre di lunedì, alle ore 20:
il 29 gennaio il verrà proiettato Stonebreakers di Valerio Ciriaci, introdotto da Alessio Marchionna (giornalista di Internazionale) e Lorenzo Rinelli (Professore presso Temple University e USC Annenberg School of Journalism and Communication a Roma)

il 5 febbraio la regista Susanna Della Sala accompagnerà il suo Last Stop Before Chocolate Mountain insieme ad Alessandro Portelli (storico italiano e americanista), alla montatrice Aline Hervé e ai produttori Marco Visalberghi e Sherin Salvetti

la rassegna terminerà il 12 febbraio con la proiezione di West of Babylonia, che vedrà intervenire il regista Emanuele Mengotti (con ospiti da definire)

26/01/2024, 11:34

Marcello Casalino