I Viaggi di Robi

"Quijote" di Mimmo Paladino: un’opera d’arte più che un film


Peppe Servillo nel ruolo di Don Chisciotte e Lucio Dalla in quello di Sancho Panza, nel docufilm di Mimmo Paladino ispirato al romanzo di Miguel Cervantes


E’ finalmente arrivato nelle sale “Quijote”, il film di Mimmo Paladino girato nel 2006. E’ un’opera d’arte più che un film, con taglio teatrale, con immagini statiche e con scene minuziosamente curate come in un’installazione. In gran parte girato a Paduli nell’atelier dell’artista negli spazi e nelle zone circostanti in un raggio di una quarantina di chilometri si avvale come scenografia delle opere monumentali di Paladino. Originali le riprese di alcuni personaggi immobili in primo piano che “parlano” con le loro voci fuori campo. “Per pigrizia e per economia”, aveva confidato l’artista in occasione di una presentazione milanese lo scorso anno. Non manca nulla, il castello di Dulcinea, le pale eoliche moderni mulini a vento, edifici recenti che un sapiente gioco di luci rende spettrali e senza tempo.

Abile nello sfruttare gli elementi naturali, reale è il forte vento che agita e fa danzare i fogli di carta nel dialogo tra il prete Enzo Moscato, e il barbiere Angelo Curti, una strepitosa luna che si era alzata imprevista alla fine di una giornata di lavorazione, ha fatto realizzare una delle scene più suggestive del film. Non è casuale nemmeno la partecipazione del puparo Mimmo Cuticchio, voce narrante che in apertura invita gli spettatori allo spettacolo con un curioso “trasite” (uscite) perché sembra che Cervantes ebbe l’intuizione di creare don Chisciotte assistendo a uno spettacolo dei Pupi in Sicilia.

Il budget del film non era molto alto gli attori sono tutti amici e parenti di Paladino e hanno recitato gratis per amicizia. Peppe Servillo nel ruolo di Don Chisciotte, Lucio Dalla un perfetto Sancho Panza, la figlia Ginestra nel ruolo di Dulcinea e il poeta Edoardo Sanguineti, un volto da cinema che Paladino conosceva fin da ragazzo perché frequentava una libreria dove teneva le sue letture. Completa il cast Alessandro Bergonzoni, mago del linguaggio. Da non perdere assolutamente.

Il film è uscito in sala il 23 marzo 2012 con Distribuzione Indipendente ed è disponibile onlie sul sito di Own Air.

26/03/2012, 12:00

Ambretta Sampietro