Napoli Film Festival
I viaggi di Roby
Cinema Aquila
locandina di "La Stella Che Non C'è"

Cast

Interpreti:
Sergio Castellitto (Vincenzo)
Angelo "Angelino" Costabile (Giovane Operaio)
Hiu Sun Ha (Chong)
Catherine Sng (Segretaria)
Enrico Vanigiani (Dirigente Acciaieria)
Roberto Rossi (Dirigente Acciaieria)
Tai Ling (Liu Hua)
Xu Chungqing (Direttore dell’Ufficio di Shanghai)
Wang Biao (Commissario di Polizia)
Zhao Jianyun (Studente al Computer)
Huang Qianhao (Giovane Sfruttatore)
Luo Xiufeng (Ragazzo del Pullman)
Tang Xianbi (Nonna)
Wang Lin (Bambino)
Guo Yong (Ragazzo del Posto di Ristoro)
Duan Ping (Autista del Camion)
Li Zhenduo (Barbiere)
Ma Qing (Operaio dell’Acciaieria)

Soggetto:
Ermanno Rea

Sceneggiatura:
Gianni Amelio
Umberto Contarello

Musiche:
Franco Piersanti

Montaggio:
Simona Paggi

Costumi:
Cristina Francioni

Scenografia:
Nello Giorgetti

Effetti:
Paolo Verrucci
Massimiliano Bianchi
Pasquale Catalano (II)
Germano Natali
Fabio Traversari
Simone Fontana
Stefano Camberini

Fotografia:
Luca Bigazzi

Suono:
Remo Ugolinelli
Davide Palmiotto
Alessandro Palmerini

Aiuto regista:
Sergio Basso

Produttore:
Riccardo Tozzi
Marco Chimenz
Giovanni Stabilini
Mario Cotone

La Stella Che Non C'è


Regia: Gianni Amelio
Anno di produzione: 2006
Durata: 104'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia/Cina
Produzione: Cattleya, Babe Films, Rai Cinema, RSI Televisione Svizzera, CaracFilm AG; in collaborazione con Achab Film, Oak3 Films
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 08/09/2006
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Viviana Ronzitti / 01 Ufficio Stampa
Vendite Estere: Lakeshore Entertainment
Titolo originale: La Stella Che Non C'è
Altri titoli: The Missing Star - L'Étoile Manquante - Der Fehlende Stern - Stjärnan Som Saknas

Sinossi: Una delegazione cinese arriva in Italia per rilevare un grande impianto da un’acciaieria in disarmo. Vincenzo Buonavolontà, manutentore specializzato nei controlli delle macchine, è convinto che l’altoforno in vendita non sia in buone condizioni e vuole ostinatamente trovare il guasto perchè non succedano, com’è già accaduto, incidenti gravi agli operai che dovranno manovrarlo. Vincenzo scopre il difetto dell’impianto quando però i cinesi sono già ripartiti con tutto il carico per il loro Paese. Non ci pensa due volte: vola a Shanghai per consegnare di persona la centralina idraulica modificata che permetterà all’altoforno di funzionare perfettamente. Ma lo aspetta una brutta sorpresa: l’azienda cinese che aveva comprato l’impianto lo ha già rivenduto ad altri, il capo della delegazione che Vincenzo aveva conosciuto in Italia è passato a nuovi incarichi e, soprattutto, nessuno sa o vuole dire dove sia finito l’altoforno...

Ambientazione: Shanghai (Cina) / Fiume Yang Tze (Cina) / Pendici del Tibet / Genova / Mongolia Interna / Baotou (Cina) / Yinchuan (Cina) / Chongqing (Cina) / Wuhan (Cina)

Periodo delle riprese: Maggio 2005 - Luglio 2005

"La Stella Che Non C'è" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC)
Genova-Liguria Film Commission


Libro sul film "La Stella Che Non C'è":
"La Dismissione"
di Ermanno Rea, 370 pp, Rizzoli, collana Scala Italiani, 2002
prezzo di copertina: 17,50


Libri correlati:
"La Stella Che Non C'è"
di Gianni Amelio, 170 pp, Marsilio, collana Nuovo Cinema Italia, 2006
Brossura
prezzo di copertina: 13,50


Video


Foto