Prato Citta Aperta - Concorso Cinematografico e Aufiovisivo
I viaggi di Roby

ISA 9000


Regia: Angelo Serio
Anno di produzione: 2001
Durata: 41'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/docufiction
Paese: Italia
Produzione: Frame s.p.a., Theatre de Poche
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: Digital Betacam SP, colore e bianco e nero
Camera: Sony DVW 970 P Digital Betacam
Sistema di montaggio: Avid
Formato di proiezione: Digital Betacam, colore e bianco e nero
Titolo originale: ISA 9000

Sinossi: Manuela, Elia, Sergio, Gianni e Lello sono cinque rapitori improvvisati. Sequestrano l'attrice Isa Danieli. Mandante del rapimento è Mico Galdieri, un produttore teatrale che ha intenzione di clonare la Danieli per garantirsi ancora una lunga messe di successi. Durante le ore di cattività la Danieli familiarizza con i rapitori cui parla della sua vita, delle sue esperienze lavorative ed insieme umane (con Eduardo, Roberto De Simone, Enzo Moscato, Annibale Ruccello). Ed intanto: Gigi, compagno di Isa, aspetta la telefonata dei rapitori a casa di Rino Marcelli, Lina Wertmuller parla della Danieli a Mimmo Liguoro, Moscato apprende del rapimento mentre fa shopping, Galdieri espone il suo piano ai collaboratori, il prof. De Omnibus (Lucio Allocca) interviene sulla clonazione, gli OGM ed altri argomenti. Tra documentario e fiction, tra videoclip, reportage, dogma e musical, si compone questo ritratto della nota attrice napoletana che è, insieme, anche una presa di posizione sull'inclonabilità dell'essere umano.

Ambientazione: Napoli / Roma

Periodo delle riprese: Il documentario è stato girato in 6 giorni tra Napoli e Roma.

Budget: 20.000 euro

"ISA 9000" è stato sostenuto da:
Comune di Nocera Inferiore
Regione Campania


Note:
Nel maggio 2005 il documentario viene acquisito dall’Università della California UCSD (USA).

Video


Foto