I viaggi di Roby
Cinema Aquila
locandina di "Il Sangue è Caldo di Bahia"

Il Sangue Caldo di Bahia


Regia: Aurelio Grimaldi
Anno di produzione: 2014
Durata: 75'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia/Brasile
Produzione: Paco Cinematografica S.r.l., Sereia Filmes
Distributore: Paco Cinematografica S.r.l.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Il Sangue Caldo di Bahia
Altri titoli: Il Sangue Caldo di Rio - Troppo Bella per Vivere - O sangue quente da Bahia - Blood in a Bahia's Hot - Dalia

Sinossi: Due giovanissimi di appena sedici anni, un loro figlioletto, lei che gi aspetta il secondo. Lui, Joao, non un delinquente ma un ragazzo che cerca anche di lavorare. Ogni tanto fa qualche marchetta e deruba qualche turista del giro gay.
Cerca di sbarcare il lunario come pu, come tanti, ma senza essere un assassino n un disperato senza uscite; come ingiustamente vengono descritti tutti i giovani delle favelas come se fossero tutti identici.
Joao sparisce. Valdinha infine lo va a cercare. Non lo trova anche se i loro movimenti li portano ad avvicinarsi luno allaltra. Joao ha unaltra donna, a sua volta incinta di lui. Lei, in quel viaggio, trova un ragazzo che vorrebbe prendere il posto di Joao...

Ambientazione: Salvador de Bahia

"Il Sangue è Caldo di Bahia" stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attivit Culturali (MiBAC) (Interesse Culturale Nazionale - Direzione Generale per il Cinema)


Video


Foto