Sudestival 2020

Cast


Soggetto:
Silvestro Montanaro

Sceneggiatura:
Silvestro Montanaro

Montaggio:
Emiliano Portone

Fotografia:
Sebastiano Fezza

Suono:
Claudio Bocci (Post-Produzione)
Domenico Casale (Post-Produzione)

Collaborazione:
Elena Maria Arosio

Edizione:
Emiliano Portone

Produttore Esecutivo:
Giovanni Messina

Produttore Esecutivo:
Luigina Pangallozzi

Doppiaggio:
Elio Zamuto

Lavorazioni RVM:
Fabio Agostinoni

Lavorazioni RVM:
Paolo De Cristofaro

Lavorazioni RVM:
Alessandro Rossi Lancelotti

Redazione:
Sabrina Morganti

Vi Ho Tanto Amato


Regia: Silvestro Montanaro
Anno di produzione: 2010
Durata: 54' 20''
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Rai Tre (C'Era Una Volta)
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DV, colore e bianco/nero
Titolo originale: Vi Ho Tanto Amato

Sinossi: Mae,una giovane prostituta thailandese morente a causa dell’Aids, racconta l’inferno della sua vita aprendo squarci impressionanti sulla realta’ del turismo sessuale nel sudest asiatico, sulle reti pedofile,sui traffici di giovani vite e sul lucroso mercato della pedopornografia e della pornografia estrema,quella in cui la protagonista femminile,alla fine muore veramente.
Mae aveva appena tredici anni quando venne avviata alla prostituzione nell’area di Pattaya, una citta’ thailandese di circa un milione e mezzo di abitanti, di cui ben 350.000 sono giovani donne e bambini in vendita ad un flusso di turisti che raggiunge quasi i dieci milioni l’anno. Di lei e’ stata venduta prima la verginita’,poi il suo corpo bambino,in un crescendo di orrore,lo stesso che vivono quotidianamente tantissime giovanissime tra Thailandia, Laos, Cambogia, Vietnam e Birmania. Ma niente e nessuno e’ riuscito a piegarne l’anima.

Ambientazione: Pattaya (Tailandia)

Note:
Le immagini di repertorio presenti nel documentario sono tratte da Rai Teche e Centro Servizi Salario.

Video


Foto