Napoli Film Festival
I viaggi di Roby
Cinema Aquila
locandina di "The Great Mother Dreaming"

The Great Mother Dreaming


Regia: Antonio Cola, Nello Conte
Anno di produzione: 2015
Durata: 29 15
Tipologia: cortometraggio
Genere: sociale/sperimentale/surreale
Paese: Italia
Produzione: Collettivo Vertov, Locale10lab, Produzione della Crisi
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: HD
Camera: Canon D70
Sistema di montaggio: Premiere CC su MAC
Formato di proiezione: Apple Pro Res HD, colore
Titolo originale: The Great Mother Dreaming

Sinossi: Attraverso luoghi della memoria confinati nell'oblio, lenergia primordiale della Grande Madre obbliga la citt di Avellino a cominciare lesplorazione della propria dimensione psicologica in un onirigramma che fa del terremoto il paradigma indiziario della Citt. La katastroph diventa larchetipo narrativo che per i suoi contenuti simbolici usata come metafora del passaggio alla morte che, per ribaltamento, il passaggio alla vita. In questo senso, il richiamo allenergia primordiale della Terra diventa l'invocazione al cambiamento che la citt rivolge alla Grande Madre, per combattere l'angoscia di non essere pi, o di non essere ancora al mondo.

Ambientazione: Avellino / Conza della Campania / Sturno

Periodo delle riprese: Giugno 2015 - Settembre 2015

Budget: 5.000 euro

"The Great Mother Dreaming" stato sostenuto da:
Comune di Avellino (Progetto "Chiamata alle Arti EXPO2015")


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie