Fondazione Fare Cinema
!X

Pivano Blues, Sulla Strada di Nanda


Regia: Teresa Marchesi
Anno di produzione: 2011
Durata: 75'
Tipologia: documentario
Genere: arte/biografico/sociale
Paese: Italia
Produzione: Associazione Culturale Fernanda Pivano Generation
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Ufficio Stampa: Studio Sottocorno
Titolo originale: Pivano Blues, Sulla Strada di Nanda

Recensioni di :
- I migliori film del 2011 per CinemaItaliano.info

Sinossi: Il film documenta il lavoro di capitale importanza svolto da Fernanda Pivano nella formazione umana e creativa di tanti artisti come Jovanotti, Abel Ferrara, Vasco Rossi, Francesco Guccini, Luciano Ligabue, Morgan, P.F.M., Vinicio Capossela, Piero Pel (per lei i Litfiba hanno composto la suite Dimmi dei nazi, la frase con cui laccolse Ernest Hemingway al loro primo incontro, dopo la sua traduzione di Addio alle armi e larresto da parte delle milizie fasciste), Fabrizio De Andr, Jay Mc Inerney, Erica Jong, Patti Smith, Lou Reed, oltre allamica di sempre Dori Ghezzi. A rendere omaggio a questa donna speciale anche Luciana Littizzetto, che legge alcuni i brani tratti dai Diari, accompagnata da Paolo Maria Noseda.

A fare da cornice i disegni animati di Ursula Ferrara.
In scena lultima battaglia di Fernanda: rivendicare alla Poesia (con la maiuscola) i testi delle grandi canzoni popolari dautore, contro le ghettizzazioni della cultura accademica, e il legame speciale che ha unito la Pivano al mondo giovanile, avvicinando generazioni e generazioni di ragazzi ai libri, ai sogni, alle idee cui ha dedicato tutta la vita. Lo spirito con cui Nanda ha sempre lavorato, il senso della sua battaglia, poi in fondo esattamente questo: non ci sono barriere tra letteratura alta e cultura popolare, i libri continuano a vivere solo se passano nella coscienza comune attraverso tutte le forme darte, tutte le forme di comunicazione. Per dirla con Nanda, i poeti non cambiano il mondo, ma le anime s. Le anime s.

Sito Web: http://

"Pivano Blues, Sulla Strada di Nanda" stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attivit Culturali (MiBAC): 40.000,00 (Contributo Doc. e Corti)
Regione Lombardia


Note:
"I Diari" di Fernanda Pivano (1917-1973; 1974-2009) sono editi da Bompiani.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto