Meno di 30
I Viaggi di Robi
locandina di "Pietramare"

Pietramare


Regia: Alessandra Viola, Rosalba Vitellaro
Anno di produzione: 2009
Durata: 42'
Tipologia: documentario
Genere: ambiente/antropologico/lavoro
Paese: Italia
Produzione: Rai Cinema, Larcadarte
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: HD
Camera: Sony Z5 HD
Sistema di montaggio: Final Cut 6.1
Formato di proiezione: DVD, colore
Ufficio Stampa: Tiziana Ferrante
Titolo originale: Pietramare

Sinossi: La chiusura delle cave di pietra pomice di Lipari ha lasciato a casa settanta persone, tagliate fuori dal circuito economico dell’isola. Ma non ha potuto cancellare la memoria di un’intera comunità che alla pomice rimane legata da ricordi familiari, esperienze personali, immagini, tradizioni. Nel 2000 Lipari è stata inserita nell’elenco dei siti ‘Patrimonio dell’umanità’ stilata dall’Unesco. Eppure quello che doveva essere un incentivo alla rinascita economica e turistica dell’isola si è trasformato in un boomerang capace di mettere a dura prova la resistenza degli isolani. La raccomandazione dell’Unesco – ignorata dalle due aziende che scavavano la pomice – di interrompere lo sfruttamento delle cave per tutelare il cono vulcanico di monte Pilato, nel giro di due anni ha comportato il sequestro di magazzini, attrezzature e macchinari e di fatto l’interruzione degli scavi, senza che alcuna riconversione dei siti e dei lavoratori sia stata neppure tentata.

Ambientazione: Lipari

Periodo delle riprese: Aprile 2009 - Agosto 2009

Video


Foto