Sudestival 2020
Alain Parroni

14/02/1992
Ardea, Italia

Alain Parroni


Filmografia dal 2000:
2017 » corto Adavede: regia, soggetto, sceneggiatura, costumi, produttore
2015 » corto Il Miracolo: regia, soggetto, sceneggiatura
2012 » doc Aeterna: regia (Ep. "Lux Aeterna")

Biografia:
Alain Parroni nasce nel 1992 nella provincia di Roma. Dopo aver completato gli studi superiori diplomandosi in Arte della Grafica e della Fotografia presso l'Istituto Statale d'Arte di Pomezia, luogo in cui apprende anche le principali tecniche del cinema d' animazione tradizionali partecipando pi¨ volte con brevi corti d'animazione alla rassegna "Castelli Animati", esordisce nel 2012, a 18 anni, con la co-regia a uno degli episodi del film "AETERNA" di Leonardo Carrano. Nel 2015 convince Stefan Segmaister nell'ambito del RUFA Contest 2015, aggiudicandosi un incontro di lavoro a New York, con il guru del Grapich Design, che lo porterÓ a crescere nell'ambito delle arti visive e di vivere per un periodo nella grande mela. Dal 2014 sperimenta e realizza diversi prodotti audiovisivi insieme al collettivo THREEAB formatosi all'interno della Rome University of Fine Arts (dove si laureerÓ nel 2017 con 110 e Lode in Arti della Cinematografia), con il quale riceve diversi riconoscimenti internazionali, tra cui il premio "miglior regia" al 48 Hours Film Project 2015 per il cortometraggio DRUDO, prodotto che lo porterÓ al Filmapalooza di Atlanta ottenendo ottimi riscontri aggiudicandosi il premio a livello mondiale "Miglior Attrice". Nel 2016 presenta il cortometraggio IOV al festival del cinema di Roma nella sezione Alice nelle CittÓ, cortometraggio in cui si Ŕ cimentato nella minuziosa ricostruzione di un ambiente Artico, trattando il naufragio del dirigibile ITALIA al polo nord, in Teatro di posa.
Ultimi riconoscimenti: una menzione speciale a nastri d'argento 2016 per il cortometraggio IL MIRACOLO, e il premio della giura al RUFA Contest 2016 , con presidenza del designer Canadese Karim Rashid, per un progetto sui luoghi e gli spazi dov'Ŕ cresciuto, utilizzando una tecnica sperimentale in VR.
A breve presenterÓ il suo ultimo cortometraggio ô ADAVEDE ô in anteprima alla BIENNALE di VENEZIA 2017: Settimana della Critica - [email protected]
(ultima modifica: 20/07/2017)