I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
Gabriella Manfrè

00/00/1969
Roma, Italia

Gabriella Manfrè


Filmografia dal 2000:
in produzione » Berni e il Giovane Faraone: Organizzatore Generale
in produzione » Electric: produttore
2016 » doc Portami Via: produttore
2015 » doc Teatro alla Scala. Il Tempio delle Meraviglie: Produttore Esecutivo
2014 » doc Frastuono: produttore
2014 » doc Gesù è Morto per i Peccati degli Altri: produttore
2013 » La Variabile Umana: produttore
2012 » doc All'Ombra della Croce: produttore
2011 » doc MM Milano Mafia: produttore
2010 » Le Quattro Volte: produttore (Invisibile Film)
2010 » doc Una su Tre: produttore
2010 » doc Uscita di Sicurezza: produttore
2009 » doc 74 Miglia: produttore
2009 » doc L'Importanza di essere Scomodo: Gualtiero Jacopetti: produttore
2009 » doc The Land of Jerry Cans: produttore
2008 » doc Casa Verdi: produttore
2008 » medio Lilli: Produttore Esecutivo
2007 » doc Gli Anni Falck: produttore
2006 » doc È Morto Cattelan! Evviva Cattelan!: produttore
2006 » doc Le Regole del Gioco: produttore
2006 » Schopenhauer: produttore
2005 » doc L'Estate di una Fontanella: Produttore Esecutivo
2003 » doc Animol: Organizzatore Generale

Biografia:
Gabriella Manfrè lavora da venti anni nel mondo della produzione cine-televisiva milanese e nazionale. Il lungometraggio di Giovanni Maderna Schopenhauer, opera di esordio produttivo della società, è stato selezionato in concorso al Festival di Locarno 2006 e invitato tra gli altri ai festival Da Sodoma a Hollywood di Torino 2007, BAFICI 2007 di Buenos Aires e alla rassegna Open Roads al Lincoln Center di New York. Nel 2006 Invisibile Film produce Le regole del gioco, secondo documentario di Francesco Gatti presentato in concorso al Festival di Bellaria 2007, e l’anno successivo Gli anni Falck, per la regia di Giusi Castelli e dello stesso Francesco Gatti, presentato al Filmmaker Film festival 2007, al XXVI Bergamo Film Meeting e al FIDMarseille 2008. Sempre del 2007 è Camille e Mariuccia di Samuele Romano, mediometraggio coprodotto con London Film School e presentato al Festival di Locarno 2008 nel concorso Pardi di Domani.
Nel 2008 il documentario Casa Verdi di Anna M. Franceschini viene presentato al 26° Torino Film festival, nella sezione competitiva Italiana Doc e vince il premio Avanti ed è in concorso nella sezione documentari al 27° Annecy cinema italien.
(ultima modifica: 07/09/2012)