-D30
I Viaggi di Robi
locandina di "Notte Senza Fine"

Notte Senza Fine


Regia: Elisabetta Sgarbi (opera prima)
Anno di produzione: 2004
Durata: 90'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Istituto Luce, Betty Wrong
Distributore: Istituto Luce
Data di uscita: 19/11/2004
Titolo originale: Notte Senza Fine
Altri titoli: Notte Senza Fine - Amore Tradimento Incesto

Sinossi: La luce ombra dellamore, il mistero del tradimento, il buio dellincesto. Una donna orientale cantata ed amata da un trovatore europeo.Un uomo sposato ossessionato da un incubo ricorrente, il tradimento d ella moglie, finch un giorno la realt si impone rovesciando ogni p revisione e ogni paura. Un padre e una figlia avvolti nellombra di un incesto.
Il cinema delle parole seduce locchio di chi guarda...

Sito Web: http://bompiani.rcslibri.corriere.it/bompiani/_...

Ambientazione: Siracusa (Castello Maniace) / Fratta Polesine (Villa Badoera) / Carrara (Cava di Morlungo)

Libro sul film "Notte Senza Fine":
"Notte Senza Fine. Amore, Tradimento, Incesto - La Fatalit della Bellezza"
di Tahar Ben Jelloun, 80 pp, Bompiani, collana Assaggi, 2004
Il libro stato curato da Elisabetta Sgarbi
prezzo di copertina: 7,00


Libro sul film "Notte Senza Fine":
"Notte Senza Fine. Amore, Tradimento, Incesto - L'Amore Lontano"
di Amin Maalouf, 80 pp, Bompiani, collana Assaggi, 2004
Il libro stato curato da Elisabetta Sgarbi
prezzo di copertina: 7,00


Libro sul film "Notte Senza Fine":
"Notte Senza Fine. Amore, Tradimento, Incesto - Il Buio"
di Hanif Kureishi, 80 pp, Bompiani, collana Assaggi, 2004
Il libro stato curato da Elisabetta Sgarbi
prezzo di copertina: 7,00


Note:
Il film composto da tre episodi:
- L'Amore Lontano: interpretato da Galatea Ranzi(monologo di una donna orientale) nel Castello Maniace a Siracusa
- La Fatalit della Bellezza: due storie parallele con due monologhi interpreti da Toni Servillo e Laura Morante nella Villa Badoera del Palladio, a Fratta Polesine (Rovigo)
- Il buio: interpretato da Anna Bonaiuto (due voci per la stessa attrice, quella della figlia in presa diretta e quella del padre preregistrata) nella Cava di Morlungo, a Carrara

Ognuno dei tre episodi costituito da Piani Sequenza a Telecamera Fissa, con la precisa scelta artistica e registica di girare un film che riducesse al minimo il montaggio


Video


Foto

Notizie