!Xš‚‰

MAJAKOVSKIJ - SONO POETA E PER QUESTO SONO INTERESSANTE
- Dall'11 marzo on-demand e in streaming


Il primo e unico film documentario sul grande poeta russo Vladimir Vladimirovič Majakovskij, che ha richiesto più di due anni di produzione.


MAJAKOVSKIJ - SONO POETA E PER QUESTO SONO INTERESSANTE - Dall'11 marzo on-demand e in streaming
Uscirà sulle principali piattaforme streaming on demand il prossimo 11 Marzo 2022, il film documentario “Majakovskij - Sono poeta e per questo interessante” di Alessia Duranti (classe 1988), che racconta, attraverso le interviste della scrittrice Serena Vitale, del drammaturgo Giuseppe Di Leva e la narrazione dell'attore Carlo Di Maio, la vita di Vladimir Majakovskij, mettendo in scena le vicende più significative sia a livello artistico che umano.

L’intento ben preciso della giovane autrice aretina è quello di far conoscere al pubblico questo grande poeta, ormai quasi dimenticato, e l'enorme contributo che ha dato sia alla società del suo tempo sia alla poesia russa.

Nel film viene analizzato il suo lavoro di poeta e la sua personalità così ampia e piena di contraddizioni.

Il tutto accompagnato dalla presenza in scena della regista stessa, che documenta il lavoro che l'ha portata a realizzare il progetto e di come Majakovskij l'abbia influenzata artisticamente e umanamente.

La pellicola è distribuita da Lorenzo Lombardi e N. Santi Amantini per Whiterose Pictures, casa di distribuzione umbra, che ormai da qualche anno si adopera energicamente nello scovare opere indipendenti e nascoste del panorama cinematografico italiano, con lo scopo di renderle il più possibile visibili ad un vasto pubblico, cercando di valorizzare i giovani cineasti.

Il documentario è stato autoprodotto, e girato in Toscana tra Arezzo, il Valdarno e il Casentino. Si struttura su tre linee narrative: le interviste a Giuseppe Di Leva e Serena Vitale, la narrazione eseguita dall’attore Carlo Di Maio, e infine la parte di fiction dove la regista, affiancata da Majakovskij, mette in scena il dietro le quinte del documentario. Il film rappresenta la prima incursione in un prodotto di lungometraggio per Alessia Duranti, che ha all’attivo già numerosi cortometraggi.

02/03/2022, 14:24