CINECITTŔ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

NABA - Nuova Accademia di Belle Arti e Premiere Film


Accordo per la distribuzione festivaliera di “Where the Leaves Fall” il cortometraggio e progetto di tesi degli studenti NABA Xin Alessandro Zheng, Lorenzo Lorenzini e You Guolin.


NABA - Nuova Accademia di Belle Arti e Premiere Film
NABA, Nuova Accademia di Belle Arti e Premiere Film - societŕ di produzione e distribuzione cinematografica specializzata nella distribuzione festivaliera di film - sono lieti di annunciare che il corto “Where the Leaves Fall”, progetto di tesi di Xin Alessandro Zheng, neodiplomato a giugno 2020, sarŕ distribuito nelle sale dei festival nazionali e internazionali.

NABA, Nuova Accademia di Belle Arti č stata infatti tra i protagonisti della Settimana Internazionale della Critica (SIC) nell’ambito della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia: tre dei sette progetti selezionati per concorrere nella sezione [email protected] (Short Italian Cinema @ Settimana Internazionale della Critica) sono stati presentati da diplomati del Triennio in Media Design e Arti Multimediali: “Where the Leaves Fall”, progetto di tesi di Xin Alessandro Zheng, neo diplomato a giugno 2020, “Accŕmora (In questo momento)” di Emanuela Muzzupappa, diplomata nel 2018 e “J’ador” di Simone Bozzelli, diplomato nel 2017, il corto prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia, dove al momento studia. Quest’ultimo ha vinto il “Premio al Miglior Cortometraggio” de la Settimana Internazionale della Critica (SIC) con la seguente motivazione: “Rivela la capacitŕ espressiva di un giovane regista che riesce a raccontare le complesse dinamiche psicologiche di ricerca dell’inclusione sottese a fenomeni diffusi come violenza, bullismo, razzismo e sopraffazione. La presenza straordinaria dei cortometraggi degli alumni NABA all’edizione 2020 della [email protected] della Settimana Internazionale della Critica č stato motivo di grande orgoglio e soddisfazione per l’Accademia".

Il corto “Where the Leaves Fall” sarŕ inoltre nelle sale di alcuni cinema del Triveneto e Alto Adige, nell’ambito de “Le Giornate della Mostra del Cinema di Venezia” con i Film della Settimana Internazionale della Critica (SIC). Per maggiori dettagli sulla programmazione: www.agistriveneto.it/le-giornate-della-mostra-del-cinema-di-venezia---edizione-2020

“Where the Leaves Fall”, progetto di tesi di Xin Alessandro Zheng, regista, sceneggiatore e montatore, realizzato in collaborazione con gli studenti Lorenzo Lorenzini (producer) e You Guolin (direttore della fotografia) e con la tutorship di Marianna Schivardi, regista e docente del Triennio, porta sul grande schermo la storia di un ragazzo italo-cinese di seconda generazione che torna sui luoghi natali del padre defunto per riportarne le ceneri. L’incontro col nonno č occasione di una profonda riflessione audiovisiva sullo sradicamento. Il ventitreenne Zheng ha collaborato a produzioni di cortometraggi e documentari indipendenti tra Italia e Cina e questo č il suo ultimo corto, nato come progetto finale per il Triennio in Media Design e Arti Multimediali NABA di Milano. Il cortometraggio č il secondo progetto di tesi NABA a essere selezionato nell’ambito della Settimana Internazionale della Critica di Venezia, dopo il lavoro “Alice” di Chiara Leonardi, diplomata allo stesso Triennio nel 2015.

Simone Bozzelli č stato per il secondo anno in selezione alla Settimana Internazionale della Critica del Festival di Venezia con il corto “J’ador” dopo “Amateur”, presentato nel 2019, e dopo aver scritto e diretto una serie di cortometraggi presentati in numerosi festival cinematografici internazionali, come “Mio Fratello” (2015) e “Loris sta bene” (2017). Bozzelli, dopo essersi diplomato al Triennio in Media Design e Arti Multimediali di NABA dove ha realizzato i suoi primi due cortometraggi, studia regia cinematografica presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma dal 2018.

In concorso c’era anche il cortometraggio “Accamňra (In questo momento)”, dell’ex alunna di NABA Emanuela Muzzupappa. Nel suo lavoro ha continuato l’esplorazione della sua terra di origine coniugando il linguaggio contemporaneo di un’autrice ventiquattrenne con le storie personali e allo stesso tempo collettive della Calabria. Emanuela si č diplomata al Triennio in Media Design e Arti Multimediali NABA presentando il suo primo lavoro “Legami” e nel 2019 ha lavorato come assistente ai casting per l’opera prima di Francesco Costabile. Con la scrittura e la direzione di “Accamňra (In questo momento)” ha ottenuto l’ammissione al corso di regia del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

25/09/2020, 18:24