FilmdiPeso - Short Film Festival

VIVA IL CINEMA! 5 - Dall'14 al 18 marzo il cinema italiano a Tours


Cinque film in concorso, anteprime, omaggi alla Sandrelli, Amelio ed ai fratelli Taviani, documentari e tantissimi ospiti nella kermesse diretta da da Louis D'Orazio.


VIVA IL CINEMA! 5 - Dall'14 al 18 marzo il cinema italiano a Tours
Viva il Cinema!
La quinta edizione del Festival di Cinema Italiano di Tours (Francia), Viva il Cinema! si terr dal 14 al 18 marzo 2018. La manifestazione ha lo scopo di promuovere il cinema italiano contemporaneo.

Il festival organizzato dall'associazione Viva il Cinema!, presieduta da Louis D'Orazio in collaborazione con la Associazione Dante Alighieri, la Cineteca di Tours, l'Universit Franois Rabelais di Tours, e sostenuto dal Comune di Tours, dalla Provincia di Tours e dalla Regione Centre-Val-de-Loire e dal Ministero della Cultura Francese.

Tanti gli ospiti di questa quinta edizione: Andrea Magnani, Fabio Mollo, Pif, Michele Vannucci, Mirko Frezza, Mariano Di Nardo, Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, Paolo Taviani, Lina Nerli Taviani, Donatello Palermo, Annarita Zambrano, Antonio Maraldi ed il maestro della Street Art Ernest Pignon Ernest.

Cinque i film in concorso per il Premio della Citt di Tours ed il Premio del Giuria Giovani: "Easy - Un Viaggio Facile" di Andrea Magnani, "I Figli della Notte" di Andrea De Sica, "Il Padre d'Italia" di Fabio Mollo, "Il Pi Grande Sogno" di Michele Vannucci ed "In Guerra per Amore" di Pif.

In anteprima per la Francia, saranno proiettati "Sicilian Ghost Story" di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, "Una Questione Privata" di Paolo e Vittorio Taviani e "Dopo la Guerra" di Annarita Zembrano, ed in esclusiva "La Vita in Comune" di Eduardo Winspeare, "Lasciati Andare" di Francesco Amato, "La Stoffa dei Sogni" di Gianfranco Cabiddu, "Ammore e Malavita" di Antonio e Marco Mainetti e "Tutto quello che Vuoi" di Francesco Bruni. Inoltre, sar riproposte il film di Gabriele Salvatore "Il Ragazzo Invisibile".

Per quanto riguarda i documentari saranno proposte due opere in omaggio a Ernest Pignon-Ernest, "La Pasqua secondo Ernest Pignon-Ernest" e "Se Torno - Ernest Pignon-Ernest e la Figura di Pasolini, entrambi realizzati dal Collettivo Sikozel; e tre film sul tema "Sindaci nell'Italia Meridionale": "Un Paese di Calabria": di Shu Aiello e Catherine Catela, "Upwelling - La Risalita in Acque Profonde" di Pietro Pasquetti e Silvia Jop e "Prova di Stato" di Leonardo De Costanzo.

Per concludere, Viva il Cinema! omagger tre artisti italiani: Stefania Sandrelli, Gianni Amelio e Paolo e Vittorio Taviani con la proiezione di alcuni dei loro capolavori, quali: "Io la Conoscevo Bene" di Antonio Pietrangeli, "Il Conformista" di Bernardo Bertolucci, "Il Primo Uomo" e "La Tenerezza di Gianni Amelio, "Una Questione Privata", "Padre Padrone" e "La Notte di San Lorenzo" dei fratelli Taviani.

A Stefania Sandrelli sar dedicata anche una<mostra fotografica organizzata con il Centro Cinema Citt di Cesena e dal suo direttore, Antonio Maraldi.

28/01/2018, 13:37

Simone Pinchiorri