Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

ANCHE SENZA DI TE - Ultimi giorni di riprese a Taranto


Un film di Francesco Bonelli con Myriam Catania, Nicolas Vaporidis, Matteo Branciamore, Alessio Sakara, e Pietro De Silva.


ANCHE SENZA DI TE - Ultimi giorni di riprese a Taranto
Francesco Bonelli, Nicolas Vaporidis e Pietro De Silva
Alla conferenza stampa tarantina del film “Anche senza di te” per la regia di Francesco Bonelli, tenutasi al Palazzo del Municipio di Taranto c’erano tutti. Con il regista Myriam Catania protagonista del film, Nicolas Vaporidis, Matteo Branciamore, Alessio Sakara, e Pietro De Silva. Ma anche i produttori Patrizia Fersurella, Giulia Derosa, Massimilano Acerra e le autorità. Il Vice Sindaco e Assessore all’Ambiente del Comune di Taranto Rocco de Franchi, l’Assessore alla Cultura del Comune di Taranto Francesco Sebastio e l’Assessore al Patrimonio Francesca Viggiano.

"Il film" - come ha avuto modo di raccontare Francesco Bonelli – “è una fiaba contemporanea e una commedia sentimentale con un messaggio sociale che parte da una riflessione sull’infanzia e sull’importanza dell’educazione emotiva dei bambini. Mi sono documentato molto per realizzarlo - spiega il regista - e sono partito riflettendo sul metodo educativo ideato negli anni ’50 dal pedagogista Loris Malaguzzi per una scuola libera e pubblica. Oggi esiste "Reggio Children", centro internazionale per la difesa e lo sviluppo dei diritti e delle potenzialità dei bambini e il modello di Malaguzzi ci è stato copiato in tutto il mondo. Il film – spiega il regista - è perà una commedia a sfondo sociale che ha attori di grande sensibilità e che parla di scuola, amicizia, amore e passione. Devo ringraziare Patrizia Fersurella - ha detto - che ha accettato con grande coraggio la sfida di produrre il film e la fiducia che mi ha dato, e devo ringraziare tutta la troupe e il cast”.

Per Patrizia Fersurella – "questo film rappresenta un grande passo in avanti per la città di Taranto e spero ardentemente che la città possa rispondere in modo positivo per il futuro del territorio. Credo nelle alleanze che sempre sono state il punto di forza del mio lavoro. Questo film rappresenta, da un punto di vista produttivo, il successo di tante piccole realtà che si sono unite a livello nazionale e territoriale. Tra queste il supporto di Fund Your Film e di Massimiliano Acerra che si occupa di Equity Crowdfunding e che ha unito investitori di vari settori. Qui a Taranto stiamo inoltre lavorando sulla formazione e a breve partiremo con la Sun Film Academy che inizierà i suoi corsi di cinema - questo perchècrediamo nelle potenzialità del cinema a livello territoriale. Alla direzione organizzativa ci sarà Alessandra Pratolino e a quella artistica Roberta Poiani".

Giulia Derosa
ha aggiunto “abbiamo molto lavorato sull’alleanza tra Taranto e Bari unite produttivamente per creare un circolo virtuoso che ha visto imprenditori Tarantini uniti a imprenditori di tutta Italia e a vari partner produttivi tra cui i romani Paolo Monaci e Stefania Capitani”.
Il Vice Sindaco Rocco de Franchi - parlando della produzione del film ha ribadito come “Taranto ha risposto mostrando grande ottimismo verso il futuro e reagendo in modo positivo alla parentesi di bellezza regalata dal set di Anche senza di te”.
Sulla stessa linea Franco Sebastio per il quale “l’argomento della Cultura a Taranto va incrementato e le strutture amministrative intendono farlo dando il dovuto sostegno”.

Unito il coro del cast Myriam Catania Nicolas Vaporidis, Matteo Branciamore, Alessio Sakara, e Pietro De Silva nel ringraziare Francesco Bonelli per la possibilità di confrontrarsi con una storia bella e carica di significato. Per Branciamore un ruolo diverso da quelli fatti finora, per Vaporidis una bella sceneggiautra e per Sakara - da lottatore e neo attore la possibilità di avvicinarsi al mondo de cinema attraverso la commedia.

Al centro della storia Sara Cordelli, interpretata da Myriam Catania, una giovane insegnante precaria, stanca di soprusi e di instabilità in attesa di una cattedra. Bella, ironica, piena di charme, è anche fragile al punto di non poter stare da sola nemmeno per poche ore. Soffre di autofobia, un disturbo collegato alla preoccupazione di non essere amati e al timore di essere abbandonati. Nella scuola in cui lavora il professore Nicola Torricella (Nicolas Vaporidis), tra una lezione e l'altra, non perde occasione per provocarla. Da anni Sara è fidanzata con Andrea (Matteo Branciamore), un medico talentuoso e ambizioso, la cui carriera è ostacolata dalle lobby di potere. Un grave incidente automobilistico nel quale viene coninvolto il primario dell’ospedale da il via alla storia e alla decisione di Andrea di accettare un'offerta di lavoro ricevuta dagli Stati Uniti. Andrea parte per Boston e Sara vede materializzarsi quell'abbandono che aveva sempre temuto e che forse, con la propria ansia quotidiana, ha contribuito a determinare. Sarà una girandola di accadimenti che porterà i protagonisti a confrontarsi sulla vita e sull’amore fino a quando Sara avrà la lucidità e forza per decidere senza più paura cosa è davvero importante per lei.

Il film, scritto e diretto da Francesco Bonelli, vede nel cast anche Valentina Ruggeri, Tatjana Nardone insieme a molti altri interpreti tra cui tanti attori tarantini. Le scenografie sono firmate da Marco Dentici, pluripremiato scenografo, noto in Italia e all’estero. Il film vanta, inoltre, la presenza della truccatrice Francesa Tampieri vincitrice di numerosi riconoscimenti tra cui il prestigioso Emmy Award l’Oscar americano della televisione.

“Anche senza di te” è prodotto da Hermes Film in associazione con Polifemo e distribuito da Sun Film Group. Il film è realizzato anche con il contributo di Velga srl, Italia Living srl, AJ srl, Lavanderia Fanelli (Clean Indutrial Service srl), Best Solution srl, Tod srl, che hanno usufruito della Legge Cinema sul Tax Credit.

“Anche senza di te” è il primo film italiano targato Fund Your Film e ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Taranto. Le riprese termineranno a Taranto il 23 settembre.

20/09/2017, 17:44