FilmdiPeso - Short Film Festival

Lunedì parte la XI edizione del Premio Cinema Giovane


Lunedì parte la XI edizione del Premio Cinema Giovane
Dal 16 al 20 marzo 2015 il Cinecircolo Romano presenta l’annuale appuntamento con il PREMIO CINEMA GIOVANE & FESTIVAL DELLE OPERE PRIME. Un evento speciale per l'Associazione cinematografica che quest'anno festeggia il cinquantenario di attività con migliaia di soci affezionati che ne fanno il cineclub più grande d’Italia. Come ogni edizione sarà il celebre e storico Auditorio di via Bolzano 38 il cuore della manifestazione. A undici anni dalla nascita, l’evento può vantare un albo d’oro di tutto rispetto che vede tra i vincitori: Beppe Fiorello, Vinicio Marchioni, Donatella Finocchiaro, Micaela Ramazzotti, Giuseppe Battiston, Sabrina Impacciatore, Saverio Costanzo e Fausto Brizzi, solo per citarne alcuni.

La qualificata commissione di selezione, composta da cinque critici e giornalisti cinematografici e dal direttore artistico del Festival Pietro Murchio, ha selezionato le migliori opere prime del cinema giovane italiano. La rassegna, infatti, presenta una selezione di dieci tra i migliori film usciti in sala nel 2014. Sui 41 esordi cinematografici registrati lo scorso anno sono 3 i registi che si contendono il Premio: Giuseppe Bonito con "Pulce non c’è", Alessandro Rossetto con "Piccola Patria" e Sydney Sibilia che ha diretto "Smetto Quando Voglio". Completano il programma: cinque opere prime selezionate - "Last summer" di Leonardo Guerra Seràgnoli, "Arance e martello" di Diego Bianchi, "Quando c’era Berlinguer" di Walter Veltroni, "La mossa del pinguino" di Claudio Amendola, "Fango e Gloria – La Grande Guerra" di Leonardo Tiberi - e due film non opere prime - "I nostri ragazzi" di Ivano De Matteo e "Anime Nere" di Francesco Munzi - in cui spiccano interessanti interpretazioni di giovani attori. Il ruolo del pubblico, a inviti gratuiti anche per spettatori ospiti (coupon valido per due film con registrazione in Auditorio), sarà come sempre fondamentale in quanto gli spetta il compito di votare i film in concorso su apposita scheda.

Stesso importante ruolo avranno gli studenti delle scuole medie superiori del Comune di Roma, di Rieti e Priverno inseriti nel Progetto Educazione Cinema di Autore (Peca). Per le tre proiezioni dei film in concorso previste nelle matinée (aperte anche agli studenti non udenti), oltre al voto, i ragazzi avranno la preziosa opportunità di prendere parte al “Concorso di scrittura della migliore recensione”, il vincitore sarà premiato con una targa durante la serata di premiazione della manifestazione di venerdì 20 marzo.

Il Premio Cinema Giovane fa parte dell’annuale Settimana Culturale dell’Associazione che tra l’altro prevede, per animare le cinque giornate della rassegna ricche di interviste in sala agli artisti - tra cui quella all’esordiente Valter Veltroni - e la consueta Mostra concorso di arti figurative presente nel foyer dell’Auditorio, giunta ormai alla XXXIV edizione. Infine, è previsto un dibattito come momento di approfondimento sul Cinema giovane italiano dal titolo Dopo dieci anni di cinema giovane italiano: quali prospettive? in programma mercoledì 18 marzo 2015 alle ore 19. L’invito a partecipare è lanciato dal Presidente del Cinecircolo Romano Pietro Murchio intende dare vita, come nelle precedenti, a una manifestazione di grande rilievo che abbraccia cinema e cultura.

14/03/2015, 11:00