I Viaggi Di Roby

I film in concorso all'ottava edizione del Salina Doc Fest


I film in concorso all'ottava edizione del Salina Doc Fest
Migrazione e integrazione, comunitŕ e crisi, politica e etica.
Sono questi i temi che emergono nelle opere selezionate quest’anno.
Testimonianze vive di un generale rinnovamento espressivo nel linguaggio del documentario moderno
L’elemento lirico dell’auto-rappresentazione nel sociale diventa la struttura portante di ogni discorso: mentre il “selfie” impera sui social, gli artisti e le artiste del nostro cinema raccontano il proprio “se” esprimendo, nella gioia delle libere scelte o nel dolore dell’esclusione, il disagio personale di chi vive in un contesto sociale sempre piů lacerato…

Questi sono i titoli scelti per il Concorso Nazionale:
- “The Show MAS Go On” di Rä Di Martino (Italia, 30′)
- "La malattia del desiderio” di Claudia Brignone (Italia, 57′)
- “Quello che Resta" di Antonio Martino (Italia, 50′)
- “Sul vulcano” di Gianfranco Pannone (Italia, 80′)
- “Io sto con la sposa" di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry (Italia/Palestina 92’)
- “Io voglio le ali bianche" di Chiara Zilli (Italia, 51′)
- "Il Dio delle Zecche. Storia di Danilo Dolci” di Leandro Picarella e Giovanni Rosa (Italia 60′)
- “Va’ Pensiero” di Dagmawi Yimer (Italia, 56′)
- “La beaute c’est ta tete" di ZimmerFrei (Italia/Francia, 60′).

07/09/2014, 09:30