Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

"Primavera in Kurdistan" vince il Bellaria Film Festival 2007



Una scena di "Primavera in Kurdistan"
Il documentario di Stefano Savona, "Primavera in Kurdistan", il vincitore del Premio Casa Rossa della 25. Edizione del Bellaria Film Festival. Al film, che narra la vicenda di un gruppo di guerriglieri del PKK in Kurdistan, va il premio di 5.000 istituito dall'organizzazione del festival.
La Vela d'Oro per il cinema indipendente italiano inedito va a "Onibus" di Augusto Contento e la Vela d'Argento a "R-esistenze-Donne del Sud" di Marco Pasquini. Menzione speciale per "Urgon di Frediana Fornari. Questo lavoro stato selezionato per la distribuzione dvd insieme a "Martha, Memorie di una Strega" di Giovanni Calamari, "Hypno-Bici" di Silvio Canini, "Polistirene" di Anna Franceschini, "Le Regole del Gioco di Francesco Gatti e "Casa Mia" di Debora Scaperrotta. Il premio del concorso "50 Secondi a Tema Fisso" stato vinto da Maurizio Failla con il film "Inchiesta: Rapporto Vallette/Intercettazioni/Politica".

05/06/2007

Simone Pinchiorri