Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

Mario Carbone. Il Fotografo con la Macchina da Presa


Regia: Giuseppe D'Addino
Anno di produzione: 2013
Durata: 70'
Tipologia: documentario
Genere: antropologico/biografico/sociale
Paese: Italia
Produzione: AntropoLogiche
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Full HD, AVCHD 1920*1080 25p,
Camera: Panasonic AG-AC 160 EH
Sistema di montaggio: Adobe Premiere CS5.5
Formato di proiezione: HD, colore e bianco/nero
Titolo originale: Mario Carbone. Il Fotografo con la Macchina da Presa

Sinossi: Un geniale ladro di immagini, dal Sud al Nord Italia, dalla realt sociale allarte: questo Mario Carbone, fotografo e documentarista, osservatore acuto e colto di decenni, dai Cinquanta in poi, in cui lItalia cambiata profondamente. Dal viaggio con Carlo Levi in Lucania nel 1960 alle prime immagini dellalluvione di Firenze del 1966, dal terremoto del Belice del 1968 alla battaglia di Valle Giulia a Roma nello stesso anno, dalle rivolte contadine all'industrializzazione, Mario Carbone ha saputo operare con la macchina da presa e con quella fotografica in un modo intuitivo, spontaneo e non meditato. Questo film ne racconta lattivit di fotografo e quella, ingiustamente meno nota, di documentarista, attraverso una ricchezza di immagini che compone il mosaico, singolare e insieme universale, dello sguardo di un artista sulla societ.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto