I Viaggi Di Roby
locandina di "Kome un Palloncino"

Kome un Palloncino


Director: Massimiliano Cocozza
Year of production: 2011
Durata: 52'
Tipology: documentario
Genres: sociale
Country: Italia
Produzione: FCM
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Aspect Ratio: DV Cam e HD Cam
Post production: Mvm (Roma)
Formato di proiezione: Betacam SP o DV, colore
Titolo originale: Kome un Palloncino
Altri titoli: Like a Balloon

Storyline: Un documentario che ritrae da vicino l’eroica lotta delle persone coinvolte nelle malattie neoplastiche, in un viaggio dal punto di vista umano nel male del secolo con testimonianze di persone in prima linea.
Questo film è il risultato di un'esperienza reale durata all'incirca 9 mesi, periodo nel quale il materiale audiovisivo è stato raccolta in forma di appunti dall'autore, mentre viveva questa esperienza nel ruolo di figlio della protagonista, malata terminale.
Testimonianze dirette, in forma di conversazioni con un approccio intimo e caldo, che raccontano la solitudine, la perdita di dignità, l'abitudine ai farmaci e la terapia del dolore, con contributi di esperti, oncologi, medici, parenti di ammalati, psicologi. Un racconto nato dall'esigenza di ritrarre in maniera intima il cambiamento della vita umana dalla scoperta all'evoluzione clinica della malattia, passando per il difficile percorso di reazione fisica e psicologica alle terapie. I protagonisti che vivono o hanno vissuto sulla propria pelle la condizione di infermi, ci conducono all'interno di un mondo fatto di sofferenza, ma anche di incredibile ironia e forza di andare avanti.
L'essere umano che di fronte ad un male incurabile riesce a trovare la forza per combattere nonostante tutto. Il percorso della lotta comprende la presa di coscienza e l'accettazione di una nuova condizione in cui non si è più gli stessi e dove si fa fatica ad orientarsi. Il coraggio e la dignità di prendere in considerazione il cambio di stato della propria esistenza. Il senso del tempo che sta per finire, l'urgenza di vivere l'immediato e l'incertezza del futuro che si trasformano in un universio, nel quale l'eroismo diventa quotidiano e nascosto.

Video


Foto